MotoGP test Losail, giorno 1: doppietta Suzuki. Tempi, classifica e VIDEO

0
807

La Suzuki domina la prima giornata di test MotoGP in Qatar, con la doppietta Rins-Mir. Terzo Vinales su Yamaha, quarto Petrucci su Ducati

La Suzuki di Alex Rins in pista nei test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
La Suzuki di Alex Rins in pista nei test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

La Suzuki chiude con una doppietta la prima giornata di test MotoGP in Qatar. Davanti a tutti si piazza Alex Rins, con un tempo già interessante di 1:54.462, mentre il suo compagno di squadra Joan Mir lo insegue ad appena due millesimi di ritardo. Terzo posto per la Yamaha di Maverick Vinales, anch’egli staccato davvero di un soffio: soltanto 32 millesimi.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La classifica è dunque molto corta nelle posizioni di vertice, dove si affaccia finalmente anche la Ducati, reduce da un debutto a Sepang non proprio favorevole. Stavolta Danilo Petrucci centra il quarto tempo, a poco più di un decimo e mezzo dalla vetta. La principale novità introdotta oggi sulla Desmosedici è il variatore di altezza, presente oggi su tutte e quattro le moto nuove: quelle del team ufficiale e quelle della squadra satellite Petronas. Si tratta di due pulsanti posti sul manubrio che consentono di abbassare l’altezza da terra della moto in rettilineo, migliorando così l’efficienza aerodinamica, e rialzarla poi in curva.

Sesto Marquez, settimo Valentino Rossi

Buon quinto posto di Franco Morbidelli, l’unico della pattuglia Yamaha a provare ancora con il telaio 2019, a cui è stato adattato il motore di questa stagione. Il Morbido ha inoltre proseguito la sperimentazione del forcellone in carbonio, mentre i suoi compagni di marca hanno montato il dispositivo holeshot per migliorare le partenze.

Sesto il campione del mondo in carica Marc Marquez, che oggi su entrambe le moto ha utilizzato un freno posteriore a leva, come quello provato da Valentino Rossi in alcuni test dell’anno passato. Il Dottore centra invece un buon settimo posto, davanti all’altra M1 di Fabio Quartararo. A completare le prime dieci posizioni il ducatista satellite Pecco Bagnaia, nono, e Aleix Espargaro, decimo con la migliore delle Aprilia.

Fuori dalla top ten, invece, Andrea Dovizioso, solo undicesimo, ma impegnato oggi soprattutto in un lavoro di assetto. Desmodovi è stato fra l’altro anche vittima di una scivolata alla curva 8, fortunatamente senza conseguenze. Come lui sono caduti anche Alex Marquez e Jack Miller nel corso di questo sabato di prove.

I tempi della prima giornata di test MotoGP in Qatar

PosNumeroPilotaDistacco
1
42
A. Rins
1:54.462
2
36
J. Mir
+0.002
3
12
M. Vinales
+0.032
4
9
D. Petrucci
+0.172
5
21
F. Morbidelli
+0.238
6
93
M. Marquez
+0.361
7
46
V. Rossi
+0.414
8
20
F. Quartararo
+0.612
9
63
F. Bagnaia
+0.742
10
41
A. Espargaro
+0.806
Joan Mir ai box Suzuki nei test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Joan Mir ai box Suzuki nei test MotoGP in Qatar (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)