Niente ESBK, Jordi Torres potrà continuare a correre nel campionato mondiale Superbike grazie all’ingaggio nel MIE Racing Althea Honda Team.

Jordi Torres
Jordi Torres nuovo pilota del team MIE Racing Althea Honda

Jordi Torres nel 2020 correrà ancora nel campionato mondiale Superbike. Dopo essere sfumata la partecipazione con il team Pedercini Racing, a causa di problemi finanziari della squadra mantovana, ha trovato posto nel MIE Racing Althea Honda Team.

Il pilota spagnolo era stato annunciato a inizio febbraio per gareggiare in ESBK per il team LaGlisse. Tuttavia, oggi durante la presentazione delle squadre Honda per la stagione SBK 2020 è stata Midori Moriwaki a comunicare che avrebbe corso per la sua struttura. Affiancherà Takumi Takahashi, rider giapponese annunciato ormai da diverso tempo.

Superbike 2020, Jordi Torres ingaggiato dal MIE Racing Althea Honda Team

Torres ha esperienza nel campionato WorldSBK, nel quale è approdato nel 2015 dopo non aver molta fortuna nella classe Moto2 del Motomondiale. Esordì con l’Aprilia, conquistando una vittoria e due podi nell’arco dell’annata. Successivamente ha corso per due stagioni in BMW, chiudendo entrambe le volte nella top 10 della classifica finale.

Nel 2018 è stato ingaggiato da MV Agusta, ma ha saltato gli ultimi due round del campionato perché chiamato in MotoGP dal team Reale Avintia Ducati. L’anno scorso ha gareggiato con la squadra Pedercini Racing, dove avrebbe dovuto essere pure nel 2020. A causa dei noti problemi già citati non è stato possibile continuare con la struttura di Lucio Pedercini.

Oggi l’annuncio dell’approdo nel MIE Racing Althea Honda Team. Un’avventura stimolante in sella alla nuova CBR1000RR-R Fireblade. Anche l’italiano Lorenzo Savadori era stato contattato, però quest’anno dovrebbe fare il collaudatore Aprilia. Pure lui doveva gareggiare con la squadra Pedercini Racing, ma sappiamo com’è andata. Purtroppo…