Mercedes-AMG GT 73 Hybrid spiata a giocare con la neve

0
68

Era il 2001 quando Mercedes e AMG ritirarono il marchio “73” con la soppressione della super rara SL 73, una roadster che aveva lo stesso motore V12 da 7,3 litri della Pagani Zonda. Ma è arrivato il momento di un grande ritorno.

mercedes-amg-gt 73
(Image by Motor1)

Quasi due decenni dopo, il marchio “73” è destinato a tornare quest’anno su una nuova versione ammiraglia della GT 4-Door Coupé, ma senza il motore a dodici cilindri. L’auto combinerà invece un motore V8 biturbo 4.0 litri con un motore elettrico.

Mercedes-AMG ha già annunciato e addirittura mostrato la GT 73 in vista di una prossima uscita nel 2020, quindi arriverà sicuramente nel corso dell’anno. Nel frattempo, le spie di ‘Motor1.com‘ situate vicino al Circolo Polare Artico hanno appena individuato un prototipo della rivale Porsche Panamera elettrificata che sembra praticamente uguale alla GT 63 S. A un esame più attento, il paraurti posteriore sembra essere dotato di un tappo per nascondere la porta di ricarica, proprio come altre Mercedes ibride, come l’ibrido diesel-elettrico C300de.

Come ricorderete, Mercedes ha presentato in anteprima quella che sarebbe diventata la GT 4-Door Coupé quasi tre anni fa al Salone di Ginevra con la GT Concept. La sua configurazione ibrida ha fornito alla showcar una potenza combinata di 805 cavalli grazie al robusto V8 e al motore elettrico montato sul retro. Mentre ad Affalterbach hanno confermato che l’assetto elettrificato sarà implementato in un modello stradale, non sappiamo quanta potenza scatenerà.

Anche se non avrà la piena potenza di oltre 800 cavalli, avrà comunque molto di più della GT 63 S con i suoi già 630 CV. La coppia dovrebbe anche ottenere un bel boost sopra i 900 Newton-metri dell’attuale assetto top-end. Nonostante il fatto che l’hardware extra aggiunga un po’ di peso a una vettura già pesante, ci aspettiamo che la GT 73 completi l’accelerazione da 0 a 100 km\h in meno dei 3,1 secondi necessari alla versione inferiore. Non saremmo troppo sorpresi se scendesse al di sotto dei tre secondi.

mercedes-amg-gt-73 fianco
(Image by Motor1)

Quando la Mercedes toglierà il velo sulla GT 73, è probabile che il modello ibrido a cinque porte vanterà alcuni cambiamenti stilistici per differenziarla dalla versione 63 / 63 S. Dovrebbe anche beneficiare di una quantità limitata di autonomia elettrica pura nel tentativo di giustificare quello che sarà sicuramente un prezzo di partenza di gran lunga superiore ai già notevoli 150.000 euro della 63 S.