Tesla Roadster, come se la cava contro le altre hypercar? – VIDEO

0
200

La Tesla sta presentando il suo nuovo modello Roadster come una delle (se non la) auto di produzione più veloci mai realizzate, con prestazioni che vanno quasi oltre ogni immaginazione.

tesla roadster

Sulla carta, supera persino praticamente tutte le hypercar elettriche attualmente in circolazione o in progetto, e il fatto che il suo prezzo di vendita previsto sia molte volte più basso del loro rende il modello ancora più intrigante.

Questo video postato dal canale YouTube ‘Cleanerwatt’ mette a confronto la futura Tesla Roadster (di cui è prevista la produzione tra i 1.000 e i 10.000 esemplari) con altri veicoli elettrici orientati alle prestazioni, anche se si tratta di serie molto più piccole – la Pininfarina Battista (150 modelli previsti in produzione), la Rimac C_Two (150 modelli previsti in produzione), la Lotus Evija (130 modelli previsti in produzione) e la NIO EP9 (solo 16 esemplari previsti).

A titolo di promemoria, Tesla sostiene che la Roadster sarà in grado di raggiungere i 100 km/h da ferma in soli 1,9 secondi (con i propulsori opzionali), e la sua velocità massima si dice che superi i 400 km/h. L’unico veicolo di questa lista che è sia più sprintoso e probabilmente più veloce è la Rimac C_Two, il cui tempo di sprint dichiarato è di 1,85 secondi e la sua velocità massima è di 415 km/h.

Anche così, la Tesla ha comunque un tempo dichiarato sui 400 m di 8,9 secondi, battendo i 9,1 secondi della Rimac. Stiamo ancora prendendo le dichiarazioni di prestazione della Tesla con le pinze, però, perché da quando è stata rivelata la nuova Roadster, non si è detto molto a riguardo.

Infine, con un grosso pacco batteria da 200 kWh, avrà sicuramente un’autonomia maggiore di tutti i veicoli sopra citati. Sia la Rimac che la Pininfarina hanno batterie da 120 kWh, mentre la Lotus Evija attinge da un pacco batterie relativamente piccolo da 70 kWh.