Sebastian Vettel scherzando a Che tempo che fa ha rivelato che alcuni piloti perdono altri liquidi in auto e Leclerc ha ammesso di essere uno di questi.

Leclerc e Vettel (Getty Images)
Leclerc e Vettel (Getty Images)

Guidare una vettura di F1 non è per niente facile. Ci sono diverse cose da tenere sotto controllo durante la guida e il minimo errore può costare davvero tantissimo. Negli anni alcune componenti sono state integrate per permettere ai piloti di stare più comodi possibile durante la guida. Componenti come il sedile o il casco sono praticamente fatti su misura, per permettere ai driver di stare a proprio agio.

Ci sono però alcune esigenze fisiologiche che i piloti volenti o nolenti devono espletare durante le 2 ore di gara. Una di queste è sicuramente il dissetarsi. Proprio per questo i piloti sono tutti dotati, all’interno della propria tuta di un tubicino collegato ad un piccolo serbatoio d’acqua per bere.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Vettel svela: “Alcuni piloti perdono altro oltre l’acqua durante la gara”

Purtroppo però, anche in passato, è capitato che qualche pilota ha avuto qualche problema con questo componente ed è stato costretto a fare un’intera gara senza poter bere. Naturalmente, nonostante l’alta tensione della gara ai piloti può anche venire di andare in bagno durante i GP.

Durante l’intervista a “Che tempo che fa”, parlando dei liquidi consumati durante le gare Sebastian Vettel ha raccontato un curioso aneddoto: “Ci sono alcuni piloti, che perdono acqua e anche altro. Però io non sono uno di loro”. Subito dopo il tedesco ha tenuto le mani giunte quasi a volersi scusare col compagno di squadra che poco dopo, interpellato sull’argomento da Fazio ha aggiunto: “Mi è successo due volte che ho perso un po’ altro oltre che l’acqua”. Insomma a quanto pare al monegasco sarà capitato in un paio di occasioni di aver utilizzato la Ferrari come toilette.

Ferrari (Getty Images)
Ferrari (Getty Images)