Le video interviste ai piloti Daniil Kvyat e Pierre Gasly e all’amministratore delegato della F1, Chase Carey, a margine della presentazione AlphaTauri

Daniil Kvyat e Pierre Gasly con David Coulthard alla presentazione AlphaTauri (Foto Lars Baron/Getty Images/Red Bull)
Daniil Kvyat e Pierre Gasly con David Coulthard alla presentazione AlphaTauri (Foto Lars Baron/Getty Images/Red Bull)

È la scuderia più giovane della Formula 1, ma già piena di ambizioni. La AlphaTauri, il team sorto a Faenza dalle ceneri della vecchia Toro Rosso, ha tutte le intenzioni di fare meglio della squadra che ha sostituito nel campionato del mondo 2020 che si appresta a prendere il via.

Nonostante il cambio di nome e di colori (un’elegante livrea in bianco e nero contraddistinta dal logo del nuovo marchio di moda della famiglia Red Bull), per il resto la scuderia punta sulla continuità. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente i punti di forza della passata stagione: dal motore Honda alla coppia di piloti formata da Daniil Kvyat e Pierre Gasly.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La presentazione della AlphaTauri

“Credo che sia stata una presentazione spettacolare e mi sono molto divertito a farne parte”, ha spiegato il pilota russo. “Quando un team riparte da zero è sempre emozionante, anche se si tratta solo di una nuova livrea e di un nuovo partner. Ma comunque l’impatto è stato forte e siamo orgogliosi di rappresentare un marchio di moda come la AlphaTauri”.

Alla squadra è arrivato anche il benvenuto di Chase Carey, amministratore delegato della F1: “Siamo incredibilmente orgogliosi di avere la Red Bull e la AlphaTauri in Formula 1. Vantano molti tifosi nel mondo e non vediamo l’ora di seguirli in pista. Sono sempre attento a non parlare delle mie preferenze, ma devo dire che certamente hanno uno stile e una classe secondi a nessuno”.

Leggi anche —> La neonata AlphaTauri sceglie Misano per il suo primo shakedown (VIDEO)

La presentazione AlphaTauri (Foto Lars Baron/Getty Images/Red Bull)
La presentazione AlphaTauri (Foto Lars Baron/Getty Images/Red Bull)