Pagani Imola: solo cinque esemplari da cinque milioni di Euro

0
115

Pagani Imola è la nuova hypercar realizzata in soli 5 esemplari già assegnati. Test rigidissimi e tecnologia all’avanguardia.

Pagani Imola

Pagani sforna una nuova hypercar in edizione limitatissima: 5 soli esemplari da 5 milioni di euro. Si chiama Pagani Imola e rappresenta il top della tecnologia moderna in ambito motoristico, anticipando tante soluzioni che vedremo sui futuri modelli dell’azienda di San Cesario Sul Panaro. A cominciare dai materiali compositi avanzati, come la nuova formula del carbo-titanio HP62 G2 e carbo-Triax HP62 sviluppata per la monoscocca, che consente una riduzione di peso aumentando la rigidezza torsionale e flessionale, necessario per un modello così prestazionale.

Il cuore pulsante è un V12 biturbo da 6,0 litri da 827 CV Mercedes-Amg, con una coppia che raggiunge i 1.100 Nm, abbinato al cambio sequenziale Xtrac Amt a sette rapporti con frizione tridisco. Di primo piano anche l’aerodinamica studiatissima, comprendete quattro ali mobili che permettono di modificare il carico aerodinamico in base alle condizioni di guida. La Pagani Imola vanta sospensioni con ammortizzatori a controllo elettronico. Ribassato l’assetto con una ridotta distanza dal suolo in modo da aumentare l’effetto di carico aerodinamico sfruttando il fondo piatto del veicolo, mentre il sistema frenante in carbo-ceramica realizzato da Brembo è stato ottimizzato ai limiti del possibile.

Tutto è stato studiato nei minimi particolari, compresa la verniciatura. La Pagani Imola pesa solo 1.246 kg e porta al debutto il nuovo sistema di verniciatura Acquarello Light: una soluzione che ha consentito di ridurre di 5 chilogrammi il peso della tinta. Rigidissimi i test sostenuti in pista sul circuito di Imola: la coupé modenese percorrere oltre 16.000 km a velocità da gara, l’equivalente di circa tre 24 Ore di Le Mans. I cinque esemplari sono già stati assegnati ai rispettivi acquirenti.