Lotteria degli scontrini, in palio fino ad un milione di euro: come fare per partecipare

Tramite il Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 è stata inserita un’insolita misura anti-evasione: la Lotteria degli scontrini.

Scontrino
(Getty Images)

 

Un sistema anti-evasione sui generis, quello che dovrebbe incentivare i cittadini a richiedere l’emissione dello scontrino fiscale. Inserita nel Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 la Lotteria dello Scontrino consentirebbe ai contribuenti di provare a vincere delle ingenti somme di denaro tramite l’acquisto di ogni genere di prodotto. Nello specifico il gioco partirà a far data dal luglio 2020, i premi verranno estratti ogni tre mesi e a fine anno vi sarà una maxi estrazione finale da un milione di euro. Ma come fare per partecipare? Di seguito tutte le istruzioni.

Lotteria degli scontrini: come fare per partecipare e provare a vincere un milione di euro

Fa parte del piano alla lotta contro l’evasione ed è stata inserita nel Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2020 la cosiddetta Lotteria degli scontrini. Un gioco che incentiverà i contribuenti non solo a richiedere l’emissione dello scontrino fiscale, ma anche ad effettuare acquisti con carta di credito. Lo scontrino, infatti, sarà un vero e proprio biglietto per le estrazioni che saranno ogni tre mesi, più una maxi estrazione alla fine dell’anno. La lotteria partirà a far data dal luglio 2020, pertanto è necessario in quel frangente farsi trovare preparati. Ma come funziona nello specifico?

Ogni scontrino, purché di valore pari o superiore ad un euro, diventa un potenziale biglietto vincente della lotteria: ogni euro speso, infatti, da diritto a 10 ticket elettronici e se gli acquisti vengono effettuati con carta di credito si ha diritto al 20% in più di biglietti. Le estrazioni trimestrali consentiranno la possibilità di vincere i seguenti premi, riporta la redazione di Investire Oggi:

10 mila euro al terzo classificato;

30 mila euro al secondo classificato;

50 mila euro al primo classificato.

L’importo di fine anno avrà quale montepremi 1 milione di euro.

Non basta, però, effettuare un acquisto per poter partecipare alla lotteria: prima è necessario svolgere alcuni passaggi. In primo luogo bisogna registrarsi sul portale Lotteria Scontrini dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, seguire le istruzioni fornite ed ottenere il “Codice Lotteria”. Stando a quanto riferisce la redazione di Investire oggi si tratta di un QR Code associato al codice personale da mostrare all’esercente. Tramite il proprio smartphone al momento dell’acquisto bisognerà mostrare il proprio codice personale che verrà associato allo scontrino divenendo un ticket della lotteria utile ai fini dell’estrazione. Simultaneamente lo scontrino digitale verrà inoltrato all’Agenzia delle Entrate la quale, a sua volta, comunicherà l’associazione all’Agenzia delle Dogane e Monopoli. È possibile sin d’ora, anzi è consigliato, fare richiesta del codice personale così da poter partecipare alle estrazioni dei premi che lo si ricorda partirà da luglio 2020.

Leggi anche —> Giuseppe Conte contro Matteo Renzi: stallo alla messicana fra i due

Scontrino
(Getty Images)