Gresini Racing ha presentato ufficialmente i sei piloti della stagione 2020 in MotoE, Moto2 e Moto3. Grandi aspettative da Nicolò Bulega.

Gresini Racing ha svelato la sua squadra a sei punte per la stagione 2020. In MotE confermati il campione in carica Matteo Ferrari e Gabriel Rodrigo. In Moto3 ci saranno i giovanissimi Alessandro Zaccone per il Team Trentino Gresini MotoE e Jeremy Alcoba per il Team Kömmerling Gresini Moto3. Grandi aspettative nella classe di mezzo, con due volti nuovi e promettenti: Edgar Pons e Nicolò Bulega.

Fausto Gresini ha grandi obiettivi per quest’anno: “La famiglia Gresini cresce e quest’anno schiereremo ben sei piloti in queste tre categorie, includendo un secondo pilota in Moto2, fondamentale per essere competitivi… in Moto2 abbiamo fatto i maggiori investimenti e finalmente avremo un pilota italiano a difendere i nostri colori. Con Bulega e Pons credo si sia creata una squadra forte e competitiva”.

I piloti della Moto2

Nicolò Bulega ha recentemente lasciato la VR46 Riders Academy di Valentino Rossi per tentare un’avventura indipendente e audace. “Mi sono allenato bene per tutto l’inverno e sono molto carico. C’è tanta convinzione e credo che il percorso che stiamo facendo sia molto positivo. Con il team c’è stata subito sintonia, sia nei test di novembre che in quelli di inizio settimana. C’è serenità e professionalità nel team e credo fosse esattamente quello di cui avevo bisogno. Ovviamente c’è tanto da lavorare e la moto nuova la stiamo ancora scoprendo poco a poco, ma già nei test di Jerez abbiamo fatto una buona progressione e c’è tanta convinzione”.

Al suo fianco l’arrembante Edgar Pons, figlio di Sito Pons, che l’anno scorso ha sostituito Danny Kent dal GP della Thailandia. “È stato un inverno lungo, nel quale insieme al mio preparatore abbiamo cercato di migliorare aspetti che potranno aiutarmi in questo ritorno mondiale… È sempre difficile mettersi degli obiettivi, ma vogliamo essere nel top10 il prima possibile e da lì al top5 passo dopo passo. È ovvio che le prime gare saranno importantissime per prendere le misure di questo campionato, ma poi punteremo forte alle posizioni che crediamo ci competano”.

Nicolò Bulega e Edgar Pons
Nicolò Bulega e Edgar Pons