Coronavirus, ufficiale il primo caso in Africa: si tratta di un paese vicino

0
67
Coronavirus
(Getty Images)

Ufficiale il primo caso in Africa di coronavirus. La situazione è sotto controllo fanno sapere dal luogo del contagio. Il paese interessato è l’Egitto

Il coronavirus arriva in Africa con un primo caso confermato in Egitto. Lo ha annunciato il ministro della Salute egiziano – come riporta Arab News – specificando che si tratta di un paziente straniero – di cui non sono stati forniti altri dettagli – ricoverato in isolamento in ospedale. Il ministro, in una nota, ha spiegato di aver immediatamente informato l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e di aver preso tutte le misure necessarie per prevenire la diffusione del virus.L’annuncio arriva dal ministero egiziano della Salute che ha dato pochi altri dettagli, specificando solo che si tratta di un paziente straniero, ricoverato in isolamento in ospedale. Ecco l’intervento di Khaled Migahed, portavoce del Ministero della Salute, che ha spiegato che il contagiato è un cittadino straniero: “Dopo una serie di misure preventive per rintracciare il virus, è stato rilevato un caso di Coronavirus. È stato effettuato un controllo di laboratorio del caso sospetto e il risultato è stato positivo, sebbene il paziente non abbia avuto sintomi –  ha affermato Migahed. E ancora – il ministero ha informato immediatamente l’Organizzazione mondiale della sanità, oltre a prendere tutte le misure per isolare il contagiato”.

Dal caso in Africa all’Italia

Positive le notizie che arrivano dall’Italia sul fronte coronavirus: l’ultimo bollettino medico emesso dallo Spallanzani di Roma ha infatti definito “buone” le condizioni dell’italiano rientrato da Wuhan, specificando che è senza febbre e asintomatico. Stabili le condizioni della coppia cinese positiva al Covid-19 che rimane in terapia intensiva nel nosocomio romano. Altra notizia positiva è quella che riguarda Niccolò, il 17enne di Grado rimasto in Cina perché febbricitante: al terzo controllo è infatti arrivato il via libera per il ritorno in Italia ed è già atterrato a Wuhan l’aereo dell’Aeronautica militare che lo porterà a casa. Il rientro è atteso a Pratica di Mare intorno alle 7 del mattino. Ad attenderlo, fa sapere la Farnesina, ci sarà anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Coronavirus
(Getty Images)

Leggi anche > Coronavirus vivo nelle feci di un contagiato