Il miele che compriamo al supermercato è verp e originale? Ecco il modo per scoprirlo e per evitare di ricevere brutte sorprese.

miele
Fonte Foto da https://www.flickr.com/photos/papisc/2403685334

Il miele è uno degli elementi naturali più buoni e salutari, ma come scoprire se quello che acquistiamo alo supermercato è vero? Ci sono dei segreti per capire se quello in vendita nei vari supermercato italiani è buono, vero e completamente naturale? Ebbene sì, andiamo a scoprire tutto.

Miele, ecco come scoprire se quello in vendita nei supermercato è buono e naturale

Come sa sapere il portale PianetaDonne, diversi mieli in vendita nei supermercati sono il risultato di diverse miscele di miele e di zucchero. Tuttavia c’è un sistema per capire se il mile che acquistiamo corrisponde alle nostre esigenze e, soprattutto, se è naturale come vorremmo.

Leggi anche—>Tortelloni a rischio per la salute, ritirati dal mercato

Se il miele è l’unico ingrediente contenuto nella confezione acquistata, andrebbe sotto la definizione di “miele puro”. In questo caso, non ci sarebbe alcun motivo per dubitare della naturalezza del prodotto. Tuttavia, se l’etichetta non è così chiara e semplice, il portale Pianeta Donne svela alcuni metodi da seguire per capire la natura del miele.

Leggi anche—>Farmacia, antidolorifico ritirato dal mercato: marca e lotto del prodotto

La prima prova è quella del pollice: prendete una piccola quantità di prodotto. Se cade vuol dire che non è totalmente genuino, se invece resta incollato è buono.

La seconda prova è quella dell’acqua: prendete un bicchiere d’acqua e vercateci un cucchiaio di prodotto. Se si scioglie, vuole dire che non è genuino. Se invece si deposita sul fondo senza sciogliersi, vuol dire che è puro.

Con questi due metodi potete capire la qualit del prodotto acquistato ed evitare di acquistare nuovamente un prodotto poco genuino e poco naturale.

Miele
Vasetti di miele (foto Pixabay)