L’ex Toro Rossi, oggi AlphaTauri ha mostrato al mondo questa sera la sua nuova vettura: la AT01, insieme alla nuova collezione d’abbigliamento.

AlphaTauri (Facebook)
AlphaTauri (Facebook)

Direttamente dall’Hangar-7 di Salisburgo, quartier generale Red Bull, l’AlphaTauri ha sollevato i veli dalla nuovissima AT01, la nuova vettura che dovrà prendere parte al Mondiale di F1. La scuderia di Faenza, ex Toro Rosso, ha cambiato colori e denominazione per sfruttare la cornice delle gare per sponsorizzare il proprio nuovo marchio d’abbigliamento.

L’AlphaTauri, infatti, è anche un brand di capi d’abbigliamento e proprio questa sera, in contemporanea con la presentazione dell’AT01, è stato inaugurato a Milano il nuovo negozio a laRinascente. In particolare, a catalizzare l’attenzione di tutti i passanti, ci ha pensato una bella monoposto posta sulla facciata del famoso centro commerciale di moda accanto al Duomo.

La serata di gala è stata anche l’occasione giusta per presentare la nuova collezione d’abbigliamento AlphaTauri con uno show in cui sono intervenuti diversi indossatori con gli abiti griffati dal nuovo marchio austriaco.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Niente musetto con narici per l’AT01

La nuova monoposto ha abbandonato i vecchi colori rossoblu per abbracciare il bianco, il grigio e il blu. L’auto, come da regolamento, non può ricalcare la Red Bull, pur facendo parte della stessa famiglia.

Una delle prime differenze importanti che possiamo subito notare è l’assenza del musetto a becco d’anatra che tanto aveva fatto discutere sulla RB16. Altra differenza sostanziale con la cugina Red Bull sembrano essere le pance decisamente più gonfie. Naturalmente la vera AT01 la vedremo in pista tra qualche giorno. L’idea dei vertici delle Lattine è avere uno junior team capace di battagliare per la top10.

Antonio Russo

AT01 (Facebook)
AT01 (Facebook)