Marquez come Stoner alla Ducati: senza di lui la Honda è finita?

0
4138

La Honda senza Marc Marquez potrebbe ritrovarsi in guai seri, un po’ come accaduto in passato alla Ducati quando si ritrovò senza Stoner.

Marquez e Stoner (Getty Images)
Marquez e Stoner (Getty Images)

Marc Marquez vince da anni con la Honda. La casa giapponese però se lo perdesse si ritroverebbe spaesata e senza un’alternativa di livello. Un po’ la stessa storia che ha vissuto qualche anno fa la Ducati con Casey Stoner. La casa di Borgo Panigale, infatti, dal momento in cui ha perso l’australiano non è riuscita più ad ottenere il titolo.

Durante la trasmissione Paddock, Carlo Pernat ha così dichiarato in merito: “Questa situazione di Honda mi sembra quella della Ducati di quando aveva Stoner. La moto era di Casey, che per carità era il pilota più veloce del mondo, ma quella moto non la guidava nessun altro”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Pernat: “Se Marquez non sta bene per la Honda sarà difficile”

Il manager genovese ha poi proseguito: “La Ducati, infatti, proprio perché la moto era cucita su Stoner dopo non ha più vinto. La stessa cosa sta succedendo ora alla Honda. Se Marquez se ne va i giapponesi sono veramente nel fango. Non solo per questione di piloti, ma anche perché quella moto fatta così, cucita addosso a Marc, infatti, ha messo in crisi anche Lorenzo, è un’arma a doppio taglio”.

Infine Pernat ha così concluso: “Alla Honda conviene andare dal medico e sperare che Marquez stia bene altrimenti sarà un anno molto, ma molto difficile. Sono cresciuti tutti, a partire dalla Yamaha che finalmente ha fatto la Yamaha.

Insomma davvero una bella gatta da pelare. Per ora Marquez non ha ancora firmato il rinnovo con la Honda e qualora questa firma non dovesse arrivare per la casa giapponese sarebbero dolori vista la penuria di talenti nel Motomondiale.

Leggi anche —> Alberto Puig: “Non possiamo fare pressioni su Marquez per il rinnovo”

Antonio Russo

Casey Stoner e Marc Marquez (Getty Images)
Casey Stoner e Marc Marquez (Getty Images)