Gioco erotico | arriva in ospedale con 15 uova nel retto

Una coppia di uomini decide di ravvivare la propria vita sotto alle lenzuola ed attua un gioco erotico inizialmente coinvolgente, ma che peggiora di colpo.

gioco erotico uova
Un gioco erotico che implica un utilizzo improprio di numerose uova termina malissimo FOTO tuttomotoriweb

Un gioco erotico finisce male. Accade tra due uomini, con uno di loro che alla fine ha dovuto ricorrere alle cure del personale sanitario. La vicenda è avvenuta in Olanda, con un 29enne che aveva qualcosa di sorprendente infilata nel suo ano. E la sorpresa dei dottori è stata grande nello scoprire di cosa si trattava. L’uomo aveva infatti dentro di sé la bellezza di 15 uova. I due uomini avevano intenzione di ravvivare un pò la loro vita sotto alle lenzuola. E non contenti, avevano assunto anche una dose alquanto massiccia di sostanze stupefacenti. Poi hanno messo a bollire tutte quelle uova per farle diventare belle sode e dure. Lo scopo è facilmente intuibile.

LEGGI ANCHE –> I dieci profili più caldi di Instagram

LEGGI ANCHE –> Elisabetta Canalis, l’intimo per San Valentino toglie il fiato – FOTO

Gioco erotico, per un 29enne lo scherzo diventa un incubo: rischia anche la vita

Ad un certo punto però il gioco erotico ha ceduto il posto a quello che era diventato un vero e proprio dramma. L’uomo che si è prestato a questa cosa ha rischiato anche di morire. Al suo arrivo in ospedale, i dottori hanno riscontrato la presenza di tachicardia, tachipnea e forti dolori addominali. Una volta effettuata la Tac il personale sanitario ha capito la causa di tutto. C’erano 15 uova sode distribuite lungo tutto il tratto rettale, cosa che ha richiesto un urgente intervento chirurgico per rimuovere i corpi estranei. L’operazione è stata lunga e faticosa, con un ricovero in terapia intensiva durato alcuni giorni. Per fortuna poi il 29enne ha potuto infine fare ritorno a casa. Certamente con una consapevolezza diversa quando si tratterà di spassarsela col proprio partner.

LEGGI ANCHE –> Paolo Ruffini | “Ho dovuto farmi tagliare una parte del corpo”