Pernat insinua il dubbio Ducati: “Forse per questo Marquez non rinnova”

0
15648

Carlo Pernat ha parlato del caso Marquez. Secondo il manager genovese il mancato rinnovo dello spagnolo dipenderebbe dalla pressione Ducati.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

In casa Honda c’è grande preoccupazione. Sinora, infatti, Marc Marquez non sembra ancora essersi ripreso dai problemi patiti alla spalla. Lo spagnolo si è operato, ma accusa ancora dolore e c’è chi è pronto a scommettere che si dovrà operare ancora. A chiudere il cerchio c’è anche una moto che sinora non sembra all’altezza della situazione.

Durante la trasmissione Paddock, Carlo Pernat ha così affermato: “Naturalmente parliamo di tre giorni di test, però Marquez non è apparso minimamente in forma fisicamente e lo ha anche ammesso. Questa operazione è stata peggiore. In verità poi questa Honda non è che sta andando tanto bene. In verità è la moto che ha dato meno sensazioni positive di tutte le altre. Il motore è molto potente, ma hanno avuto una marea di telai da provare e sembra che nessuno di quelli vada bene. Ho visto un Marquez nervosissimo e soprattutto che non ha ancora firmato il contratto con la Honda“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Pernat: “Michelin non sta favorendo nessuno”

Il manager genovese ha poi proseguito: “Mi aspettavo che alla presentazione della squadra ci fosse l’annuncio del rinnovo di Marquez per due anni. Non è successo e ho visto anche una conferenza di Puig piuttosto strana. Non so se Puig si rende conto che senza Marquez la Honda arriverebbe 4a o 5a. Inoltre anche il contratto del fratello è solo di un anno, quindi non vorrei che la Ducati stia facendo pressioni grosse per avere Marquez dal 2021 dopo aver perso Vinales“.

Pernat ha così concluso: “In ogni caso vedo la Honda in crisi abbastanza grossa. Le avvisaglie che le gomme di questa stagione avrebbero causato problemi a Honda e Ducati le abbiamo avute già dopo Brno quando hanno provato le nuove mescole i piloti. La Michelin però non è che ha aiutato qualcuno, ogni anno loro fanno una gomma che deve andare bene per tutti”.

Antonio Russo

Marquez (Getty Images)
Marquez (Getty Images)