MotoGP, Davide Brivio non teme l’invasione Ducati

0
199

Davide Brivio, team manager Suzuki, si dice certo di continuare con Alex Rins e Joan Mir anche nel prossimo biennio 2021 – 2022.

Davide Brivio
Davide Brivio (Getty Images)

Suzuki non sembra preoccupato dal mercato piloti. La casa di Hamamatsu ha intenzione di proseguire con la sua line-up piloti formata da Alex Rins e Joan Mir anche per il biennio 2021-2022. Dopo la firma di Vinales e Quartararo con Yamaha si temeva un assalto di Ducati su Alex Rins, ma a quanto pare in Suzuki dormono sonni tranquilli.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Nulla è stato ancora firmato, ma il rinnovo è solo questione di tempo e dettagli. “Siamo in trattativa con i nostri piloti da molto tempo, siamo abbastanza rilassati su questo punto, almeno per il momento”, ha spiegato a Speedweek.com Davide Brivio. “Non abbiamo ancora firmato nulla, ma è abbastanza chiaro che Alex e Joan vogliono continuare con Suzuki. Ne saremo anche molto contenti”.

Leggi anche —> Gigi Dall’Igna conferma: “Ducati ha parlato con Vinales”

Rins-Suzuki verso la conferma

Il team manager parla di tempi burocratici prima di poter mettere nero su bianco, ma quel che è certo è che Suzuki non si farà scappare il duo spagnolo. L’anno scorso, del resto, Rins ha ripagato la fiducia del team con la vittoria di due GP: “Ecco perché entrambi vogliamo continuare questo progetto e vedere cos’altro possiamo realizzare insieme”.

L’interesse Ducati per Alex Rins non preoccupa, anzi: “A volte sono perfino contento che i nostri piloti siano così richiesti sul mercato, perché significa che abbiamo fatto un buon lavoro”, ha aggiunto il team manager italiano. “Finora è chiaro che saremmo felici di tenerli e loro sarebbero felici se potessero rimanere. Ma è abbastanza normale che tutti parlino con tutti ad un certo punto. Ci sono anche piloti che vengono da noi per informarsi sulla situazione della Suzuki. Probabilmente ci sono anche altri costruttori che contattano i piloti”.

Alex Rins in sella alla Suzuki (Foto Suzuki)
Alex Rins in sella alla Suzuki (Foto Suzuki)