“I rivali più pericolosi di Hamilton? Ve li dico io”: il pronostico di Prost

0
321

L’ex campione del mondo di Formula 1, Alain Prost, è convinto che Max Verstappen e Charles Leclerc saranno i veri anti-Lewis Hamilton nel 2020

Alain Prost e Lewis Hamilton (Foto Lionel Bonaventure/Afp/Getty Images)
Alain Prost e Lewis Hamilton (Foto Lionel Bonaventure/Afp/Getty Images)

I “rivali più pericolosi” di Lewis Hamilton per il campionato del mondo 2020 di Formula 1 guidano la Red Bull e la Ferrari. Lo sostiene Alain Prost, ex pilota quattro volte iridato e oggi consulente del team ufficiale Renault.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Questi i suoi pronostici alla vigilia dell’inizio della nuova stagione: “Il pilota più completo ad oggi è Hamilton”, ha dichiarato ai microfoni della testata francese Le Parisien, “perché ha esperienza e corre per un team forte. Ma Max Verstappen e Charles Leclerc hanno un potenziale eccellente. Sono gli avversari più pericolosi per Lewis”.

I dubbi di Prost su Verstappen

L’opinione che circola più diffusamente tra gli addetti ai lavori nel paddock è quella che proprio Verstappen, alla guida di una Red Bull in forte crescita, sia destinato al ruolo di anti-Hamilton più accreditato nel Mondiale che sta per cominciare. Ma Prost non sembra altrettanto convinto: “Verstappen deve calmarsi un po’ di più”, lo avverte il campione transalpino. “In alcuni momenti gli manca un po’ di compostezza, ma quando riesce a trovarla e ha una buona macchina a disposizione, diventa molto duro da battere”.

Alain ha speso parole di elogio anche nei confronti del nuovo acquisto della sua squadra Renault per il 2020: il suo giovane connazionale Esteban Ocon: “È reduce da un anno sabbatico, suo malgrado, ma anche questa è stata un’esperienza per lui. Gli darà un po’ di maturità in più. Molti piloti francesi si trovano nella sua stessa situazione. Nel mondo girano sempre più soldi, ma non da queste parti”.

La Casa francese ha preannunciato la presentazione del suo team per il 2020 domani, mercoledì 12 febbraio, ma oggi il team ha chiarito che la nuova vettura non sarà “fisicamente presente” all’evento: “Di solito mostriamo una show car”, ha dichiarato un portavoce, “ma quest’anno abbiamo preferito non farlo. Meglio aspettare qualche giorno in più e mostrare la macchina vera”.

Charles Leclerc e Max Verstappen, rivali designati di Lewis Hamilton (Foto Clive Mason/Getty Images)
Charles Leclerc e Max Verstappen, rivali designati di Lewis Hamilton (Foto Clive Mason/Getty Images)