Wolff stoppa tutte le voci di ritiro: “Perché la Mercedes resterà in F1”

0
102

Toto Wolff mette una pietra tombale su tutte le voci di ritiro della Mercedes dalla Formula 1, confermando la permanenza a lungo termine della squadra

Il team principal Toto Wolff alla presentazione della sponsorizzazione di Ineos (Foto Mercedes)
Il team principal Toto Wolff alla presentazione della sponsorizzazione di Ineos (Foto Mercedes)

Hanno tenuto banco per settimane, le indiscrezioni che volevano il gruppo Daimler intenzionato a staccare la spina al team Mercedes in Formula 1 al termine della stagione 2020. Ma su queste voci è calata una pietra tombale oggi, in occasione della conferenza stampa in cui la Freccia d’argento ha comunicato il rinnovo della sponsorizzazione con Ineos, andata in scena al Royal Automobile Club di Londra.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

E non solo per le parole nette pronunciate dal team principal Toto Wolff: “La F1 ha sempre fornito grandi notizie durante la pausa invernale”, ha spiegato. “E, in mancanza di risultati e di controversie in pista, sganciare la bomba aiuta sempre a vendere. Sotto questo aspetto sono sempre sorpreso quando qualche pazzo scrive una notizia senza senso su una pagina Internet e questa viene ripresa e portata davanti all’amministratore delegato di Daimler il giorno successivo”.

Leggi anche —> Mercedes fuori dalla F1: ecco perché non conviene a nessuno

Wolff conferma la Mercedes in F1 a lungo termine

Anche il fatto stesso che con lo sponsor Ineos sia stato firmato un contratto quinquennale dimostra che la squadra anglo-tedesca è intenzionata a restare in Formula 1 “a lungo termine”, prosegue il boss. “La F1 fornisce una piattaforma di marketing grandiosa al nostro marchio. Questo è quello che facciamo: costruiamo macchine da corsa e da strada. La F1 è la piattaforma di lancio per l’ingegneria ibrida, anche se non viene più comunicato abbastanza dopo l’inizio dell’era V6 ibrida, e dovremmo porre più enfasi su questo aspetto. Noi vediamo i dati dei benefici che la Formula 1 ci porta e questa è la condizione per cui siamo presenti. La partnership che presentiamo oggi indica il nostro desiderio di continuare questo viaggio di successo in F1”.

Wolff aggiunge che l’obiettivo della Mercedes è di ottenere profitti dalla Formula 1: “Siamo in trattativa con i detentori dei diritti commerciali (il gruppo americano Liberty Media, ndr) e dobbiamo risolvere alcune cose. Il marketing è enorme e il ritorno dell’investimento dovrebbe essere la ciliegina sulla torta. Vediamo come nella maggior parte dei campionati americani, dall’Nfl alla Nba, le squadre fanno profitti: questo è il mio obiettivo personale e il contributo che voglio portare ai nostri partner, in modo che non ci siano più motivi per dubitare della nostra partecipazione”.

Leggi anche —> Mercedes anticipa la Ferrari: a sorpresa svela la vettura 2020 (GALLERY)

La conferenza stampa della presentazione della sponsorizzazione di Ineos (Foto Mercedes)
La conferenza stampa della presentazione della sponsorizzazione di Ineos (Foto Mercedes)