Marquez, le condizioni fisiche sono critiche: sarà di nuovo operato?

0
15612

Preoccupano ancora le condizioni della spalla destra di Marc Marquez, operata a novembre. E si fa strada la voce di un nuovo intervento chirurgico

Marc Marquez nel paddock dei test MotoGP a Sepang (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Marc Marquez nel paddock dei test MotoGP a Sepang (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Non è stato decisamente l’inizio che Marc Marquez si aspettava, per i test pre-campionato della MotoGP. E non solo per le difficoltà della sua Honda, che non sembra aver risolto i suoi problemi in percorrenza di curva e non ha ancora trovato il corretto adattamento alle nuove gomme Michelin.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

L’elemento che più preoccupa, nel box della Casa alata, infatti, è quello della condizione fisica di Marc Marquez. L’intervento chirurgico alla spalla destra, al quale si era sottoposto il 27 novembre scorso, sembrava di entità inferiore rispetto a quello dell’anno passato, dal quale si era ripreso senza troppi problemi già alla vigilia del campionato.

Dolori, piaghe e trattamenti

Invece, stavolta la sua riabilitazione si sta rivelando molto più complessa del previsto. In questi giorni in cui è tornato in sella per le prime prove invernali, il Cabroncito ha manifestato una forma fisica ancora ben lontana dalla perfezione: il lato destro del corpo non ha ancora la forza necessaria e, per compensare, il campione del mondo in carica è costretto a sforzare eccessivamente il lato sinistro.

Risultato: dolori intensi da una parte e addirittura piaghe sulle mani dall’altra. Marquez è stato dunque costretto ad alternare serie non troppo lunghe di giri in pista a decine di minuti di trattamenti alla clinica mobile. Finché ieri pomeriggio, sul finale dell’ultimo giorno di test, non è addirittura caduto: non per un problema tecnico, ma semplicemente per stanchezza e mancanza di forza.

Nuovo intervento chirurgico per Marquez?

Così com’è messo oggi, insomma, non sembra decisamente in condizioni per affrontare un Motomondiale. Ed è vero che al Gran Premio inaugurale della stagione 2020, in Qatar, manca ancora un mesetto (è in programma l’8 marzo prossimo), ma per riprendersi completamente da operazioni del genere ne possono servire fino a quattro, di mesi.

Tanto che, negli ultimi giorni, nel paddock della MotoGP ha iniziato a farsi strada una voce clamorosa, secondo la quale Marquez potrebbe nuovamente finire sotto i ferri, sempre alla spalla destra, prima dell’inizio del campionato. E, dunque, mettere definitivamente a rischio la sua partecipazione alle prime gare. Per ora si tratta solamente di un’ipotesi indiscreta, finita di sfuggita sulle pagine della Gazzetta dello Sport. Ma è sicuramente una situazione le cui evoluzioni vanno seguite con attenzione. C’è di mezzo la stagione del pilota più atteso della classe regina…

Leggi anche —> Marc Marquez: “Preoccupa più la Honda della spalla”

Marc Marquez sulla Honda nei test MotoGP a Sepang (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Marc Marquez sulla Honda nei test MotoGP a Sepang (Foto Gold & Goose/Red Bull)