Donna precipita facendo un volo di 300 metri: la tragedia davanti all’amico

Una donna di 44 anni, Nadia Nuvola, è deceduta nel pomeriggio di ieri dopo essere precipitata in un canalone durante un’escursione insieme agli amici sulle Piccole Dolomiti.

Eliambulanza
Eliambulanza (foto dal web)

Tragedia nel pomeriggio di domenica sulle Dolomiti nel territorio Recoaro Terme, comune in provincia di Vicenza, dove una donna di 44 anni è morta durante un’escursione insieme agli amici sulle Piccole Dolomiti. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la donna, Nadia Nuvola di Cornedo (Vicenza), sarebbe scivolata in un canalone facendo un volo di circa 300 metri. A lanciare l’allarme sarebbe stato un amico e collega che si trovava insieme alla donna e che ha assistito alla tragedia. I soccorsi, giunti subito sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna.

Leggi anche —> Forte mal di gola da giorni: donna muore in pronto soccorso

Tragedia sulle Dolomiti: donna precipita in un canalone durante un’escursione e muore dopo un volo di circa 300 metri

Una donna di 44 anni, Nadia Nuvola di Cornedo (Vicenza), è deceduta nel pomeriggio di ieri, domenica 9 febbraio, mentre era di ritorno da un’escursione sulle Piccole Dolomiti, nel territorio di Recoaro Terme, in provincia di Vicenza. Secondo quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la 44enne terminata l’escursione, stava facendo rientro, insieme ad alcuni amici, al rifugio Battisti alla Gazza dal Monte Plische, quando improvvisamente è scivolata in un canalone facendo un volo di circa 300 metri. A contattare i soccorsi sarebbe stato un collega ed amico della vittima che ha assistito alla tragedia. Sul posto sono intervenuti esperti del Soccorso alpino insieme ad un elicottero di Treviso emergenza, che ha individuato il punto in cui si trovava il corpo della donna, per cui non c’è stato più nulla da fare ed il personale medico ha potuto solo constatarne il decesso. Dopo il nulla osta del pubblico ministero di turno, riporta la redazione di Fanpage, il corpo della 44enne, impiegata dell’ufficio tecnico del Comune di Valdagno, è stato recuperato e trasferito presso il Rifugio del Passo Pertica.

Leggi anche —> Attacco di tosse dopo la cena con la moglie: muore noto fotografo

Nadia Nuvola
Nadia Nuvola (foto dal web)