Altalena climatica, meteo instabile: le previsioni per la settimana

Il meteo di febbraio è sempre più instabile: nella giornata di oggi lunedì 10 si assisterà ad un peggioramento con abbondanti piogge e raffiche di vento per poi tornare domani 11 febbraio a godere dei benefici dell’anticiclone.

Meteo
Meteo (iStock)

Un meteo instabile quello di febbraio che per nulla rispecchia le tendenze stagionali. Nella giornata di oggi, lunedì 10 febbraio, la penisola sarà colpita da una perturbazione che porterà con sé forti venti e ed abbondanti piogge per poi tornare domani ad un tempo stabile. Martedì 11 febbraio, infatti, l’anticiclone tornerà a far sentire la propria presenza ristabilizzando anche le temperature. Il resto della settimana non dovrebbe mostrare significativi mutamenti, se non nella giornata di domenica per il centro nord in cui si registreranno rovesci sparsi e banchi nebbiosi sulla Val Padana.

Meteo febbraio, instabilità di 24 ore: da martedì torna l’anticiclone

Un peggioramento di sole 24 ore quello determinato da una perturbazione che colpirà l’Italia nella giornata di oggi, ma che già in tarda serata rilascerà spazio ad un mostruoso anticiclone. Secondo quanto riferiscono gli esperti de Ilmeteo.it, tutto il resto della settimana sarà caratterizzato da una stabilità ben lontana dalle tendenze del periodo e con temperature primaverili attestantisi intorno ai 20°C. Ma si veda nel dettaglio.

Oggi, lunedì 10 febbraio i venti di Libeccio causeranno forti perturbazioni con accentuazione dei fenomeni nuvolosi, nonché abbondanti rovesci su quasi tutta la Penisola. A farne maggiormente le spese, riporta Ilmeteo.it, la Liguria, il Friuli Venezia Giulia, l’alta Toscana, Lazio e Campania. Esenti andranno il settore adriatico e la Sicilia.

Tra martedì 11 e mercoledì 12 febbraio, riporta Ilmeteo.it, il tempo dovrebbe stabilizzarsi anche se gli impetuosi venti potranno determinare delle piccole variazioni nelle temperature, che comunque toccheranno valori tipicamente primaverili attestandosi intorno ai 20°C. Giovedì 13 il quadro climatico non dovrebbe subire eccessive variazioni, se non qualche nube sparsa su basso Tirreno e Sardegna, secondo gli esperti.

Nel weekend, invece, masse d’aria umida potrebbero provocare qualche rovescio soprattutto al centro nord e riportare banchi nebbiosi sulla Val Padana. Le temperature, invece, soprattutto al Sud ben oltre la media.

Leggi anche —> La tempesta Ciara arriva in Italia: attese forti raffiche di vento e temporali

Meteo
(foto dal web)