Superbike, Bautista compagno di Rea? Kawasaki: “Non avrebbe funzionato”

0
143

Guim Roda, team manager Kawasaki WorldSBK, spiega che non c’è mai stata possibilità di vedere Alvaro Bautista come nuovo compagno di Jonathan Rea nel 2020. La scelta è ricaduta su Alex Lowes.

Alvaro Bautista Jonathan Rea Superbike
Alvaro Bautista e Jonathan Rea (©Getty Images)

La Kawasaki per il campionato mondiale Superbike 2020 non ha confermato per intero i propri piloti. Infatti, com’è risaputo, Alex Lowes ha sostituito Leon Haslam come compagno del cinque volte campione del mondo Jonathan Rea.

Una scelta comprensibile, dato che l’ex rider Yamaha nella passata stagione è cresciuto e può fare ancora uno step importante. È più giovane del collega passato in Honda e può essere di grande aiuto alla casa di Akashi anche in ottica 8 Ore di Suzuka (l’ha vinta tre volte).

Leggi anche -> Superbike, Alex Lowes: “Voglio combattere con Rea”

Superbike 2020, difficile coesistenza tra Rea e Bautista

Guim Roda, team manager Kawasaki WorldSBK, ha spiegato così la decisione di affidarsi a Lowes: «La scelta è stata facile per noi. Abbiamo preso la classifica del campionato: Jonathan è campione del mondo, il vice era Bautista. Ma Alvaro non avrebbe funzionato bene con Johnny, quindi abbiamo preso il terzo Alex Lowes».

Secondo Roda e i vertici della squadra, non era ideale affiancare a Rea un pilota come Alvaro Bautista. In effetti, non ci sono stati neppure rumors su un suo eventuale approdo in tuta verde. Lo spagnolo poteva rimanere in Ducati o andare in Honda, cosa che ha fatto. Non sono emerse opzioni diverse, se non un’ipotesi (smentita) di un ritorno in MotoGP con KTM.

Per quanto riguarda il ruolo di compagno del cinque volte campione mondiale Superbike, una candidatura era quella di Toprak Razgatlioglu. Dopo i due anni trascorsi nel team Puccetti con una grande crescita nel 2019, inizialmente era lui il favorito per quella sella. Poi alcuni problemi sorti con la Kawasaki alla 8 Ore di Suzuka e altre valutazioni lo hanno portato a firmare con la Yamaha, dove sostituisce proprio Lowes al fianco del confermato Michael van der Mark.

Jonathan Rea Alex Lowes Superbike
Jonathan Rea e Alex Lowes (foto Kawasaki Racing Team WorldSBK)