Tumore raro, diagnosi in aumento in Italia

0
460

Tumore raro, aumento delle diagnosi in Italia: i risultati degli ultimi studi medici sulle nuove patologie

tumore raro
tumore curabile FOTO tuttomotoriweb 

Un tumore raro è un tumore che colpisce meno di 6 persone su 100mila in un anno. I dati però sono in aumento, come viene spiegato da Federica Grosso, responsabile della Struttura Mesotelioma che opera tra l’Ospedale di Alessandria e quello di Casale Monferrato: “Il dato complessivo dei tumori rari rappresenta il 25% del totale dei nuovi casi di tumore maligno in Italia – ha dichiarato a ‘La Stampa’ – Ci sono 89.000 nuove diagnosi ogni anno, 200 tipologie diverse di tumori rari e circa 600.000 nuovi casi in Europa: un tumore su quattro nuove diagnosi è un tumore raro”. Sono definiti tumori rari i sarcomi, i tumori del sistema nervoso centrale, del distretto cervico-cefalico, i tumori ematologici, i tumori pediatrici. Nella recente audizione in Senato sui tumori rari è emersa la necessità di implementare la rete: il problema maggiore sta infatti nel trovare delle equipe che abbiano conoscenze specifiche, per effettuare diagnosi e prescrivere cure più adatte. Soprattutto, sperimentando nuovi tipi di cure per aumentare le possibilità di guarigione.