Una versione di produzione della Toyota TJ Cruiser, il concept metà furgone, metà SUV, presentato in anteprima nel 2017, si avvia al debutto di maggio, secondo ‘Japan’s Best Car‘.

toyota tj cruiser
(Image by Motor1)

La scorsa estate è emerso un rapporto secondo cui la Toyota aveva autorizzato la TJ per la produzione. All’epoca, quel rapporto diceva anche che il crossover avrebbe fatto il suo debutto in ottobre, ma Halloween è arrivato e se n’è andato senza una parola da parte della casa automobilistica giapponese.

La versione di produzione che debutterà tra qualche mese manterrà il design esterno di base del concept. Tuttavia, la confezione e il contenuto saranno drasticamente diversi da quelli offerti dal concept. Quanto diversi rimane un mistero, ma il concept aveva una tonnellata di caratteristiche particolari come i sedili ribaltabili, la vernice antigraffio e le grandi portiere posteriori scorrevoli. Poi ci sono state cose come il volante ellittico che difficilmente vedremo nel modello di produzione.

Secondo la pubblicazione, Toyota manterrà l’usabilità del concept con i sedili ribaltabili, l’ampia superficie di carico e le porte scorrevoli. Non si parla della vernice antigraffio.

Tre scelte di propulsione – un ibrido da 1,8 litri o 2,5 litri o un motore a gas da 2,0 litri – si accoppieranno con una trasmissione a variazione continua. La trazione anteriore o integrale sarà disponibile con Toyota che prenderà in prestito il sistema AWD dal RAV4, che il TJ Cruiser inserirà in basso nella gamma Toyota.

toyota cruiser
(Image by Motor1)

Al momento sembra che Toyota voglia mantenere l’esclusività del modello in Giappone. Quando il TJ Cruiser ha debuttato più di due anni fa, l’esterno, simile a un concept, nascondeva un interno che sembrava già pronto per la produzione. Se il TJ Cruiser debutterà davvero a maggio, speriamo almeno che manterrà il suo aspetto funky e squadrato. L’industria è cambiata molto dal 2017, e anche se le automobili squadrate non sono più di moda, forse Toyota può riportarle in auge.