Il figlio di Ambra Angiolini vittima di bullismo: quasi tagliato lobo dell’orecchio

0
1205

Ambra Angiolini nel corso del mese di gennaio è tornata in teatro per uno spettacolo riguardante il bullismo: la nota attrice durante di un’intervista ha spiegato che il fenomeno l’ha toccata da vicino poiché suo figlio ne è stato vittima.

ambra angiolini
Ambra Angiolini (foto dal web)

Ambra Angiolini ha fatto ritorno in teatro nel mese di gennaio, interpretando una parte all’interno di uno spettacolo riguardante il bullismo. Il Nodo, scritto dalla drammaturga statunitense Johnna Adams, racconta il fenomeno e le cause che spingono al suo verificarsi. Ambra Angiolini, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha spiegato che il bullismo è un fenomeno che l’ha toccata da vicino poiché suo figlio ne è stato vittima.

Ambra Angiolini, il figlio è stato vittima di bullismo: quasi tagliato il lobo dell’orecchio

Un episodio raccapricciante quello raccontato nel corso di un’intervista al Corriere della Sera di Ambra Angiolini tornata in teatro lo scorso gennaio con uno spettacolo contro il bullismo. La nota attrice avrebbe rivelato che il figlio Leo di 14 anni, avuto con il cantante Francesco Renga è stato vittima di un atto brutale da parte di alcuni compagni quando avrebbe provato a difendere un suo amico. Nello specifico al ragazzo avrebbero quasi tagliato il lobo dell’orecchio poiché aveva recuperato dal cestino della spazzatura il giubbotto di un suo amico. Ambra Angiolini ha proseguito dicendo che ai propri figli ha sempre insegnato che bisogna preoccuparsi di chi si trova ai margini, di chi non riesce a difendere anche mettendo in conto che ciò può avere delle conseguenze.

Lo spettacolo di Ambra Angiolini Il Nodo, frutto della penna della drammaturga statunitense Johnna Adams, era ambientato in una scuola media e partiva da un episodio molto particolare. Una professoressa si presentava dalla madre di un alunno, pieno di lividi, dicendogli che il figlio è stato sospeso per atti di bullismo. Il nodo, appunto, è quello creatosi intorno alla figura del ragazzo: capire se è vittima o carnefice. L’intero spettacolo è una denuncia contro un sistema fallace, dove gli adulti molto spesso ne sono la causa: parla dei giovani e del ruolo genitoriale e di quanto un episodio di bullismo possa mettere quest’ultimo in discussione.

Leggi anche —> Gianluca Vialli parla delle sue condizioni di salute: “Spero si veda che sto bene”

Ambra Angiolini
Ambra Angiolini (foto dal web)