Ferrari Western Tour, il Club Passione Rossa porta 40 auto nel deserto

0
272
Ferrari Western Tour
Ferrari Western Tour

Nuova impresa per il Ferrari Club Passione Rossa di Fabio Barone. Il club Ferrari più importante d’Italia è pronto a regalare agli appassionati un altro primato. Dopo aver portato le automobili al Cirolo Polare Artico, questa volta è il turno del deserto. Stando a come riportato dal comunicato del club “grazie al supporto di Javier Aureliano Presidente della Provincia, Garcia Molino delegato al turismo, Fernando Jimenez, Carlos Sanchez assessore alla promozione, Josè Jesùs Gazues presidente dell’università Uned , coadiuvati dai delegati spagnoli di Passione Rossa, Antonio Santacroce e Francesco Caldarozzi le rosse di Maranello, toccheranno l’unico deserto d’Europa, utilizzato dal mitico Sergio Leone nei suoi capolavori Western all’italiana”. Un tour che partirà il prossimo 29 aprile dal porto di Civitavecchia con il vettore ufficiale Grimaldi Lines che avrà il compito di trasportare le auto. Saranno diverse le città che verranno visitate dal tour che si stima lungo circa 2000 km.

Per tutte le informazioni sulle novità delle auto e moto CLICCA QUI

Ferrari Club Passione Rossa, nuova impresa nel deserto

Barcellona, Tarragona, Almeria e Mojàcar sono i luoghi dove si fermeranno le vetture con molte attività organizzate in particolare ad Almeria con gli equipaggi che soggiorneranno presso l’Hotel Barcelò Capo de Gata. Non mancherà una mezza giornata in pista presso l’autodromo di Tabernas con l’opportunità per gli appassionati di vedere all’opera da vicino le auto. Fabio Barone ha poi voluto spendere alcune parole per ringraziare l’organizzazione: “Desidero ringraziare di cuore le istituzioni ufficiali di Almeria per il loro prezioso contributo all’evento, ma anche i miei due delegati Antonio e Francesco per l’immenso sforzo organizzativo che stanno compiendo, sarà ancora una volta una spedizione turistico/culturale e siamo orgogliosi di rappresentare nuovamente il nostro Paese”. Non resta quindi che darvi appuntamento ai primi di maggio per video e foto della nuova impresa.