Scompare a 17 anni, l’appello disperato del padre

0
80

Scompare a 17 anni, il ragazzo non ha più dato sue notizie: il padre lancia un appello per ritrovarlo

Scompare a 17 anni

Dal 9 gennaio, Deniel Frassino ha fatto perdere le sue tracce. Il ragazzo, di soli 17 anni, era originario di Pordenone ma stava seguendo un percorso in una comunità di recupero a Verona, prima di essere trasferito a Pesaro. Proprio il trasferimento, secondo il padre Davide, sarebbe all’origine dei suoi tormenti. “Era spaventato, aveva difficoltà di comunicazione”, ha raccontato al ‘Gazzettino’. Il 7 gennaio era scappato tornando a Pordenone e rifugiandosi da un amico. Il padre di quest’ultimo lo aveva convinto a tornare indietro, ma poi, due giorni dopo, la nuova fuga. Da ormai un mese non si hanno più notizie di Deniel, che con sé non ha cellulare, né soldi, né documenti. Le ricerche presso amici e conoscenti finora non hanno dati risultati. Il padre lancia un appello: “Mi basterebbe sapere che è vivo, non riesco più a vivere. Deniel, ti aspetto. Voglio soltanto sapere se stai bene, risolveremo tutto. Papà non ti abbandona, le porte sono sempre aperte per te”. Il ragazzo è alto 1,92, ha occhi castani, è magro e porta un piercing al sopracciglio sinistro. Potrebbe indossare un giubbotto blu con disegni bianchi.