Petronas Yamaha 2020: la nuova arma del talentino Quartararo (VIDEO)

0
153

Svelata a Sepang la Yamaha satellite del team di casa Petronas, che sarà ancora affidata all’emergente Fabio Quartararo e al nostro Franco Morbidelli

La Petronas Yamaha 2020 di MotoGP con i piloti Fabio Quartararo e Franco Morbidelli (Foto Mohd Rasfan/Afp/Getty Images)
La Petronas Yamaha 2020 di MotoGP con i piloti Fabio Quartararo e Franco Morbidelli (Foto Mohd Rasfan/Afp/Getty Images)

A Sepang, dove domani scatteranno ufficialmente i test pre-campionato collettivi della MotoGP, cadono i veli anche dalla Yamaha satellite del team Petronas, la squadra padrone di casa. Nella stagione del Motomondiale che si appresta a prendere il via, la scuderia malese si ripresenta con una coppia di piloti invariata rispetto a quella che lo scorso anno, al debutto del team nella classe regina, le ha subito regalato i titoli piloti e costruttori Indipendenti: Fabio Quartararo e Franco Morbidelli.

Identica anche la livrea, colorata con le tinte nero, argento e acquamarina tipiche dello sponsor principale, la compagnia petrolifera locale. Per il giovane talento Quartararo, che nel suo campionato di esordio in MotoGP ha conquistato la bellezza di sei pole position e sette podi, si tratta dell’ultimo anno con le insegne della Petronas, prima della promozione al team ufficiale Yamaha già annunciata per il 2021.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A sostituirlo potrebbe essere proprio Valentino Rossi, l’uomo di cui prenderà il posto, che nel caso in cui decidesse di proseguire la sua lunga e impareggiabile carriera nel Motomondiale, avrebbe a disposizione una moto clienti, ma in tutto e per tutto identiche a quelle della squadra ufficiale. Al suo fianco, incerta è anche la sorte di Franco Morbidelli, pure lui in scadenza di contratto a fine 2020.

I piloti del team Petronas Yamaha MotoGP 2020 Fabio Quartararo e Franco Morbidelli (Foto Mohd Rasfan/Afp/Getty Images)
I piloti del team Petronas Yamaha MotoGP 2020 Fabio Quartararo e Franco Morbidelli (Foto Mohd Rasfan/Afp/Getty Images)