Lorenzo o Morbidelli con Rossi in Petronas? Valentino indica il preferito

Valentino Rossi ha dichiarato chi preferisce tra Jorge Lorenzo e Franco Morbidelli nel caso di un suo passaggio nel team Petronas SRT nel campionato MotoGP 2021.

Valentino Rossi Yamaha MotoGP
Valentino Rossi (©Getty Images)

Yamaha ha deciso che per il biennio 2021-2022 nel team ufficiale MotoGP ci saranno Maverick Vinales e Fabio Quartararo, due giovani di grande talento. Per Valentino Rossi, comunque, le porte non sono chiuse.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Infatti, se il Dottore deciderà di continuare a correre ci sarà la possibilità di passare nel team cliente Petronas SRT. Ma avrebbe un trattamento da pilota ufficiale con una M1 factory. Pur cambiando box, avrebbe lo stesso la chance di poter essere competitivo. Ma tutto dipenderà dalla decisione di proseguire la carriera nel Motomondiale nel 2021 oppure di ritirarsi.

MotoGP, Valentino Rossi sul futuro

Rossi a proposito di un approdo eventuale nel team Petronas SRT ha indicato chi preferirebbe come compagno tra Jorge Lorenzo e Franco Morbidelli. Ecco chi ha indicato oggi dopo la presentazione dei team Yamaha MotoGP per il 2020: «Morbidelli. Si parla molto di Lorenzo – riporta Marca – e sarebbe bello avere una squadra con lui, dopo tanti anni. Anche se è stato oscurato da Quartararo, comunque Franco ha avuto una grande stagione. Quello che merita di più il posto in questo momento è Morbidelli».

Certamente sarebbe affascinante rivedere il Dottore e Lorenzo nel medesimo box. Un’operazione nostalgia, ma che potrebbe anche portare dei risultati. Morbidelli farà di tutto per essere confermato. Ha l’età dalla sua e si impegnerà per non perdere una sella che gli permette di disporre di buon materiale tecnico.

A Valentino è stato domandato anche di una eventuale collaborazione con Petronas per portare la squadra VR46 in MotoGP. Una prospettiva difficile: «Collaborare con Petronas può essere molto positivo. Abbiamo già dei team in Moto2 e Moto3, è la nostra dimensione. Uno in MotoGP non è facile. Yamaha Petronas non ha bisogno della VR46».

Il nove volte campione del mondo per adesso non pensa di portare la sua struttura nella classe regina del Motomondiale. Non è escluso che tra qualche anno possa succedere, ma al momento non è previsto. La squadra VR46 è nata per lanciare giovani piloti italiani, dunque le categorie Moto3 e Moto2 sono ideali per tale scopo. Vedremo se in futuro verrà deciso di fare il grande passo in MotoGP.

Leggi anche —> Ora parla Valentino Rossi: “Perché Yamaha non mi ha mancato di rispetto”

Maverick Vinales Valentino Rossi Yamaha MotoGP
Maverick Vinales e Valentino Rossi alla presentazione del team Monster Energy Yamaha MotoGP (©Getty Images)