Mir allontana la Ducati: “La mia priorità resta la Suzuki”

0
62

Joan Mir sembra non voler sentire ragioni. Lo spagnolo, infatti, pare essere decisamente proiettato a rinnovare con la Suzuki per altri due anni.

Joan Mir (Getty Images)
Joan Mir (Getty Images)

Joan Mir nella sua prima stagione in MotoGP ha dato subito prova di avere del talento. Naturalmente lo spagnolo ha pagato lo scotto di aver effettuato nel giro di così poco tempo il doppio salto dalla Moto3 alla classe regina. Quest’anno però l’iberico è atteso alla prova del nove.

Come riportato da “Motorsport.com” Joan Mir ha così dichiarato a margine della presentazione: “Stiamo parlando del rinnovo, ma al momento non c’è ancora nulla di definito. La mia priorità è quella di rinnovare con la Suzuki. Per ora però non ho ancora firmato. Ho anche altre opzioni. Valuteremo tutto quello che abbiamo sul tavolo e poi cercheremo di prendere la decisione migliore. Il mio problema non sono di certo i soldi”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Mir punta ad essere competitivo

Lo spagnolo ha poi proseguito: “In inverno ho fatto tutto quello che dovevo per prepararmi al meglio e anche di più. Mi sono preparato bene fisicamente e questo è un aspetto molto importante. Il primo anno per un rookie è difficile, devi essere forte come un toro. Metterò alla prova il lavoro fatto in questa estate”.

Infine Mir ha così concluso: “Ora sono al 100%. Suzuki ha lavorato tanto in fabbrica. L’obiettivo è quello di essere tra i primi 5. Quando sei lì con costanza allora puoi anche provare a vincere delle gare”.

Leggi anche —> La Suzuki 2020 si rifà il look: sulla livrea spunta anche l’argento (VIDEO)

Antonio Russo

Mir (Getty Images)
Mir (Getty Images)