Hyundai Elantra, le prime immagini spia sulla neve del modello coreano

Tra gli imminenti debutti di auto come la Ford Bronco e la Porsche 911 Turbo, si potrebbe trascurare la versione ridisegnata della Hyundai Elantra che è attualmente in fase di sviluppo.

hyundai elantra
(Image by Motor1)

C’è ancora una pesante mimetizzazione nera all’esterno, ma questa volta non c’è nessun motivo mimetico sotto. In effetti, l’esterno rosso brillante ci fornisce un interessante suggerimento per scoprire i dettagli della berlina ridisegnata, che in realtà ha appena subito un piccolo lifting per il 2019. I primi scatti spia offerti da ‘Motor1.com‘ ci hanno suggerito che l’Elantra avrebbe tratto ispirazione dal design della più grande Sonata – le fonti interne ci dicono che è così e possiamo certamente vedere l’influenza della Sonata su questo prototipo.

Il montante C sembra molto simile alla Sonata, e anche se la fascia frontale è nascosta da coperture, possiamo vedere altri aspetti della Sonata nella griglia. Guardando da vicino si vedono i bordi della griglia che si inarcano verso l’alto, dal muso inferiore ai fari. Si dice che anche la piccola berlina crescerà, ma di quanto esattamente non si sa ancora. Di certo sembra più grande in queste foto, il che suggerisce che i cambiamenti non saranno minimi.

hyundai elantra retro
(Image by Motor1)

Finora non abbiamo sentito nulla riguardo al design degli interni o alle nuove tecnologie implementate, ma esistono alcune voci di corridoio per quanto riguarda il sistema di propulsione. L’ultima indiscrezione afferma che saranno offerti un paio di nuovi motori a benzina turbo, uno da 1,2 litri e l’altro da 1,6 litri. E’ possibile che alla fine arrivi un’edizione N ad alte prestazioni, e dato che non c’è modo di fermare l’avvento dell’energia elettrica, anche una versione ibrida potrebbe debuttare più tardi.

Parlando del debutto, le informazioni attuali dicono che i veli saranno tolti nel primo semestre di quest’anno, arrivando nelle concessionarie nel corso del 2021.