L’assenza di neve accorcia (ma non ferma) il Rally di Svezia 2020 (VIDEO)

0
145

Nonostante la poca neve caduta, il Rally di Svezia 2020 si farà, pur con un itinerario accorciato: la decisione degli organizzatori

Ott Tanak al Rally di Svezia 2019 (Foto Jaanus Ree/Red Bull)
Ott Tanak al Rally di Svezia 2019 (Foto Jaanus Ree/Red Bull)

Seppur con un giorno di ritardo sulla scadenza originariamente fissata, gli organizzatori del Rally di Svezia alla fine hanno preso una decisione sulla sorte dell’evento: anche quest’anno, la gara si farà. La tappa svedese del campionato del mondo rally Wrc era stata messa in dubbio dalla mancanza di neve e, sempre per questo stesso motivo, sarà infatti accorciata di otto prove speciali.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

L’itinerario definitivo è ancora da confermare, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 180 km cronometrati complessivi: gli scratch del venerdì (quattro, due dei quali in Norvegia) saranno ripetuti identici al sabato, mentre alla domenica si terranno solo due ripetizioni della Likenas, la seconda delle quali varrà come Superspeciale.

Confermato il Rally di Svezia 2020

Sarà dunque un Rally di Svezia 2020 molto più breve del previsto, ma quantomeno l’ipotesi della cancellazione è stata scongiurata, a seguito dell’ispezione del delegato sportivo della Federazione internazionale dell’automobile, Timo Rautiainen, che ha dato il suo semaforo verde dopo aver controllato le condizioni del percorso.

“Sono felice di confermare che il Rally di Svezia si disputerà”, ha dichiarato l’amministratore delegato della corsa, Glenn Olsson. “Molte persone hanno lavorato sodo negli ultimi giorni per poter raggiungere questo risultato e sono felice che i tifosi, i telespettatori e i concorrenti potranno godersi uno degli appuntamenti più spettacolari e veloci del campionato del mondo rally. Accoglieremo gli appassionati nelle foreste come previsto”.

Nei prossimi giorni, prima del via fissato per il prossimo 14 febbraio, sarà finalizzato definitivamente l’itinerario modificato per l’edizione 2020. Il rally storico che si sarebbe dovuto tenere in corda al Wrc era stato invece già cancellato nei giorni scorsi.

Leggi anche —> Loeb fa discutere per il forfait al Rally di Svezia: “Non mi va di andarci”

Sebastien Loeb al Rally di Svezia 2019 (Foto Jaanus Ree/Red Bull)
Sebastien Loeb al Rally di Svezia 2019 (Foto Jaanus Ree/Red Bull)