Pernat: “Marquez si è giocato tutto nel 2015. Distruggerà il fratello”

0
26385

Secondo Carlo Pernat, Marc Marquez ha fatto un grosso errore nello spingere la Honda ad ingaggiare suo fratello Alex in questo 2020.

Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

In Italia, tra i tifosi di Valentino Rossi, la ferita per il 2015 e la diatriba con Marquez è ancora molto fresca. Oggi, a distanza di qualche anno, anche Carlo Pernat, l’uomo che anni fa portò il Dottore nel Motomondiale ha detto la sua sulla questione.

Come riportato da “Tuttosport” Carlo Pernat ha così dichiarato: “Marquez non riuscirà mai a farsi amare perché quello che ha fatto nel 2015 è stato troppo grave. Valentino sbagliò ad attaccarlo in conferenza, ma quello che abbiamo visto in gara è stato una vergogna. Io stavo vedendo la gara con Schwantz, Doohan e Gardner e tutti e tre dissero la stessa cosa: disgustoso. Lì per me Marc si è mangiato tutta la simpatia”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Pernat: “Marquez ha fatto una guerra contro Ezpeleta”

Il manager genovese ha poi proseguito: “Per me Marc ha già rinnovato con la Honda, sbagliando aggiungerei io. Imporre il fratello mettendo il tutto anche nel contratto del rinnovo la vedo una stupidaggine che pagherà. In questo momento, come successe a Valentino, ha il delirio di onnipotenza. Ha fatto una guerra di potere con Ezpeleta che voleva Zarco in Honda“.

Infine Carlo Pernat ha così concluso: “La Dorna ha perso la battaglia, ma Marc pagherà questa cosa e ucciderà sportivamente il fratello. Non posso dire chi è più forte tra Marc e Valentino però vorrei vedere Rossi e Marquez contro a 25 anni o entrambi a 40 anni. Secondo me non è vero che Vale vuole diventare padre, lui è da sempre innamorato solo della moto”.

Antonio Russo

Marc Marquez e Rossi (Getty Images)
Marc Marquez e Rossi (Getty Images)