Meteo, neve in arrivo: le città che verranno imbiancate

Il freddo ha fatto irruzione sull’Italia peggiorando drasticamente le condizioni meteo rispetto all’inizio del mese: drastica diminuzione delle temperature e neve a bassa quota su gran parte della Penisola.

Meteo Neve
(Getty Images)

Un’incursione di aria fredda sull’Italia ha spazzato via quella timida primavera che aveva fatto capolino i primi giorni dell’inizio di febbraio. Un arrivederci a sole e temperature ben oltre la media stagionale che lascia spazio ad un brusco calo termico ed a fenomeni nevosi anche a bassa quota. L’intera Penisola sarà coinvolta da quest’ondata di maltempo nei giorni di oggi, mercoledì 5 febbraio, e domani giovedì 6. Nel weekend dovrebbe registrarsi un miglioramento grazie all’allontanamento del fronte freddo ed al ritorno dell’alta pressione.

Meteo, neve a bassa quota in numerose regioni: maltempo diffuso su tutta l’Italia

È durato solo pochi giorni quel timido accenno di primavera registratosi nei primi giorni di febbraio con temperature ben oltre la media stagionale e bel tempo. Dalla giornata di ieri e fino a quella di domani mercoledì 6 febbraio, l’Italia subirà l’incursione di un fronte di aria fredda con brusco calo termico e maltempo diffuso su tutta la penisola: attesa neve sino a bassa quota. In particolare, riporta la redazione di 3BMeteo, ad essere innevati saranno i rilievi Appenninici e parte della Sicilia a cui si aggiungeranno bufere di vento.

Nella giornata di oggi, si assisterà all’ultima tornata di nevicate a bassa quota, iniziate già ieri, sulle Alpi. Di converso sul settore appenninico si intensificheranno i fenomeni nevosi soprattutto su Calabria e settore Adriatico, sino a raggiungere i 200/400 metri. Ad essere coinvolte, riporta 3BMeteo, città come L’Aquila, Sulmona, Amatrice e Accumoli.  Innevata anche la Sicilia dove la neve giungerà intorno ai 500/700m. Giovedì 6, invece, il fronte artico dovrebbe iniziare ad allontanarsi dalla nostra Penisola e ritirarsi verso i Balcani, lasciando tornare l’alta pressione e favorendo così un miglioramento. In mattinata potrebbero registrarsi le ultime nevicate in Sicilia intorno ai 500 m, con maggior probabilità però sulla città di Enna allocata a 1000m, ma già nel pomeriggio il freddo dovrebbe iniziare a scomparire.

Leggi anche —> Allerta meteo: forti raffiche di vento e neve a bassa quota

 

Neve
(foto dal web)