La casa di carta continua ad appassionare il pubblico mondiale: in attesa della quarta stagione, un documentario sul dietro le quinte svela i segreti.

la casa di carta
Casa di carta – Fonte Instagram da https://www.instagram.com/p/BhtSFkeA09h/

La casa di carta è una serie spagnola diventata un vero e proprio fenomeno mondiale. Dopo essere stata trasmessa in patria senza troppo aspettative, la serie ha conquistato consensi sbarcando su Netflix. Dopo il successo ottenuto dalla terza stagione, i fans stanno aspettando gli episodi della quarta stagione. In attesa della data fatidica, tuttavia, un documentario è pronto a svelare i segreti della famosissima serie.

La casa di carta: i segreti della serie spagnola in un documentario

Come si legge su TgCom, i fans della Casa di carta, cercano risposte alle seguenti domande: “Nairobi si è salvata? Quale ruolo ha la fidanzata di Berlino, Tatiana?”. Domande che potrebbero ottenere una risposta dal documentario che promette di svelare i segreti e tutto ciò che accade dietro le quinte del drama spagnolo e che promette di svelare importanti retroscena su un fenomeno che ormai diventato mondiale e che sta rendendo gli attori spagnoli delle vere e proprie star in tutto il mondo.

Leggi anche—>L’Eredità, svela il portafortuna che gli fa vincere 50mila euro

Cosa accadrà, dunque, negli episodi della quarta stagione che arriverà su Netflix il 3 aprile 2020? Itziar Ituño, l’ispettrice Raquel Murillo e ora Lisbona, durante le riprese delle nuove puntate, aveva fornito qualche anticipazione soddisfando la curiosità dei fans che non vedono l’ora che arrivi il giorno fatidico.

Leggi anche—>La lotta di Sabrina Paravicini che mostra la parrucca usata dopo la chemio

la casa di carta
Casa di carta – Fonte Instagram da https://www.instagram.com/p/BhtSFkeA09h/

“Le cose nella prossima stagione non andranno bene” – aveva raccontato per poi aggiungere – “Ci saranno molti momenti drammatici all’interno della banda. I protagonisti avranno un grande nemico dentro la banca e non sarà facile”, aveva concluso.