Da non confondere con lo Stonic venduto in Europa, il Sonet è un piccolo crossover destinato ad entrare nel mercato indiano come terzo modello dopo il Seltos e il Carnival.

kia sonet
(Image by Motor1)

È solo un concept per il momento, ma Kia dice che si trasformerà in un modello di produzione per l’India nella seconda metà dell’anno. Nel frattempo, la showcar è attualmente esposta all’Auto Expo, dove condivide i riflettori con i due modelli sopracitati.

Quanto è piccola? Beh, la Kia non si fa scrupoli per quanto riguarda le specifiche tecniche, ma il Sonet dovrebbe avere una lunghezza complessiva inferiore ai quattro metri per poter beneficiare delle tasse più basse applicabili in India. Questo lo renderà circa 140 mm più corto del già minuscolo Stonic e, quindi, si inserirà nella parte inferiore della linea di crossover globale di Kia.

Il Sonet sembra praticamente pronto ad entrare in catena di montaggio, tranne che per quelle maniglie delle portiere a scomparsa e per i piccoli specchietti laterali. I fari e i fanali posteriori potrebbero non sembrare così eleganti sul modello di produzione, ma l’idea generale sarà simile. Plaudiamo a Kia per aver proposto un design fresco, dato che il crossover city-oriented ha un aspetto molto diverso rispetto agli altri modelli di alta gamma dell’azienda.

kia sonet retro
(Image by Motor1)

Nei rendering ufficiali e nelle immagini reali scattate all’Auto Expo 2020, i finestrini del veicolo sono tutti oscurati. È un segno che la Kia non è ancora pronta a rivelare l’abitacolo interno, ma l’azienda afferma che offrirà il miglior spazio della categoria e presenterà alcune caratteristiche mai viste prima in questo segmento. Impariamo anche che c’è un sistema di infotainment da 10,25 pollici con navigazione, un sistema audio Bose, e quello che l’azienda definisce un “cambio manuale intelligente”.

Tra gli altri concorrenti ci saranno la Maruti Vitara Brezza, la Tata Nexon, la Mahindra XUV300, e i nuovi modelli provenienti da Renault e Nissan.