Johann Zarco: “Posso prendermela comoda, ho abbastanza esperienza”

0
148

Johann Zarco pronto per la nuova avventura con la Ducati satellite del team Avintia. L’obiettivo è la top-7.

photo Instagram

Johann Zarco è rilassato prima di cominciare la nuova avventura in Ducati con il team satellite Avintia Racing. Venerdì salirà in sella alla GP19 per dare il via ad una stagione importante per la sua carriera, dove si gioca un posto nel team ufficiale. Probabilità sempre più plausibile dopo le firme di Vinales e Quartararo con Yamaha, che costringono i vertici di Borgo Panigale a rivedere le strategie di mercato puntando sui suoi piloti satelliti.

Guiderà la Desmosedici GP19 venerdì a Sepang per la prima volta, dopo aver saltato i test di Valencia e Jerez, dopo essere saltato da Yamaha a KTM a Honda negli ultimi 15 mesi. “Iniziare la stagione 2020 con la Ducati mi rende felice”, ha detto il pilota francese a Motogp.com. “Ho avuto problemi l’anno scorso, è stato un rischio prendere una decisione difficile. Alla fine, dopo l’ultimo Gran Premio, ho preso contatti con la Ducati. Sono così felice di avere questa opportunità”.

Leggi anche -> Pernat lancia la bomba: “Rossi sta trattando con l’Aprilia”

Obiettivo top-7 per Johann Zarco

Johann Zarco guarda fiducioso alla sua nuova avventura in classe regina con Avintia. “Credo che il mio materiale sarà abbastanza buono da poter tornare alle prime posizioni e ritrovare i miei migliori livelli di guida”, ha aggiunto l’ex rider KTM. “Sono solo felice e non vedo l’ora che arrivi venerdì.”

Qual è l’obiettivo del nuovo pilota Ducati? “La prima cosa è abituarsi alla moto. Dopo la lunga pausa invernale, devi sempre fare un passo alla volta perché viaggi abbastanza veloce a oltre 300 km / h. Ho l’esperienza, so che posso prendermela comoda e non devo essere stressato”, ha aggiunto il transalpino. Dopo tre giorni è fisicamente impegnativo per il caldo, ma sarebbe bello essere tra i primi 10, i primi 7. Se riuscissi a guidare su questo ritmo, sarebbe molto positivo per la stagione”.