Non comincia nel migliore dei mondi il Festival di Sanremo 2020 per Amadeus. Gli ospiti tanto attesi gli danno buca: “a malincuore non ci saremo”.

Il Festival di Sanremo 2020 non comincia nel migliore dei modi per Amadeus che, per le cinque serate, ha cercato di portare al Teatro Ariston ospiti che potessero mettere d’accordo le diverse fasce d’età del pubblico. I giovanissimi aspettavano così di poter vedere in diretta su Raiuno i Me contro Te i quali, però, durante un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Corriere della Sera, hanno annunciato che non ci saranno.

Sanremo 2020, brutta notizia per Amadeus: salta l’ospitata dei Me contro Te

Se Fiorello e Tiziano Ferro affiancheranno Amadeus durante le cinque serate della settantesima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 4 all’8 febbraio, il pubblico più giovane sperava di poter vedere al palco del Teatro Ariston anche i protagonisti del film “Me contro te – La vendetta del signor S” che hanno battuto anche Checco Zalone.

Si tratta di due giovani youtuber, diventati idoli dei giovanissimi, Luigi Calagna e Sofia Scalia, in arte Sofì e Luì che, a causa di altri impegni, non saranno presenti a Sanremo 2020 in qualità di ospiti.

A malincuore non siamo potuti andare ospiti a Sanremo perché siamo in pieno tour. Andare in gara? Mah, ci mette un po’ ansia: vediamo la musica come uno dei nostri progetti ma non siamo cantanti… nemmeno attori o scrittori. Ci vediamo più come degli intrattenitori”, hanno dichiarato ai microfoni del Corriere della Sera spezzando le speranze dei fans che speravano di poterli vedere sul palco più importante d’Italia.

Amadeus, dunque, dovrà rinunciare ai due idoli dei giovanissimi che, tuttavia, attendono con ansia l’arrivo di altri ospiti come Dua Lipa e Ghali. Il pubblico più adulto, invece, aspetta con ansia la reunion dei Ricchi e Poveri che saliranno sul palco dell’Ariston mercoledì 5 febbraio.

sanremo 2020
(foto dal web)