Jorge Lorenzo pazzo della M1: “Questa è ancora la mia moto”

0
3751

Jorge Lorenzo dopo tanti anni è tornato a guidare una Yamaha. Il pilota spagnolo però sembra ancora innamorato della moto prodotta a Iwata.

Jorge Lorenzo (Dorna)
Jorge Lorenzo (Dorna)

Jorge Lorenzo è finalmente tornato in sella alla sua amata Yamaha. La moto che tante soddisfazioni gli ha regalato negli anni scorsi. Il rider iberico è stato messo sotto contratto dal team di Iwata per fare il tester forte della recente esperienza avuta con Ducati e Honda.

Come riportato da “Dorna”, Jorge Lorenzo ha così dichiarato: “Non vedevo l’ora, questa giornata è stata molto attesa, ero impaziente di vedere tante cose. Volevo capire se la moto fosse cambiata in questi ultimi tre anni, se avesse perso i propri punti forti. La M1 continua ad essere docile, con un motore leggero. Continua ad essere ideale per il mio stile di guida”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo: “Ogni uscita miglioravo”

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Sono passati tre mesi dall’ultima volta che sono salito su una moto e ben tre anni da quando ho guidato la Yamaha. Sono andato con calma provando a progredire lentamente perché tre anni non sono poco. Ogni uscita miglioravo di un secondo e alla fine siamo stato ad un secondo dal più veloce. Per essere solo il primo giorno penso che sia un tempo accettabile”.

Jorge Lorenzo ha così concluso: “Sono davvero felice, il team è perfetto, la moto continua ad essere competitiva e sono sicuro che lavorando tutti insieme miglioreremo ancora di più”. Insomma a quanto pare l’iberico sembra ancora pazzo della moto che tanti successi gli ha regalato. Chissà se in questa prima uscita non gli sia tornata anche la voglia di fare qualche gara.

Antonio Russo

Lorenzo (Dorna)
Lorenzo (Dorna)