La Protezione Civile, considerate le condizioni meteorologiche avverse, ha diramato un’allerta meteo per la giornata di oggi martedì 4 e domani mercoledì 5 febbraio: allerta riguardante condizioni che potrebbero determinare “criticità idrogeologiche ed idrauliche”.

Meteo Neve
(Getty Images)

Considerati gli aggiornamenti sulle previsioni meteo, la Protezione Civile ha diramato l’allerta per la giornata di oggi martedì 4 e domani mercoledì 5 febbraio. Ad attendere l’Italia forti raffiche di vento sui maggiori rilievi montuosi e nevicate a bassa quota, nonché neve sulle regioni centrali e nel nord della Sicilia: maltempo diffuso su tutta la penisola.

Allerta meteo: forti raffiche di vento e neve a bassa quota

Come previsto il maltempo è tornato ad abbattersi sull’Italia. Già dalle prime ore della giornata di oggi, martedì 4 febbraio, un’incursione di aria fredda porterà a forti raffiche di vento che potranno raggiungere i 150km/h sui rilievi Alpini ed Appenninici, nonché rovesci sparsi su Triveneto ed Emilia Romagna. Nella notte, invece, previste nevicate a bassa quota al Sud: a partire dalle Marche la dama bianca giungerà sino a nord della Sicilia, specialmente sulle Madonie. Il Dipartimento della Protezione Civile, considerate le previsioni, attraverso il proprio sito, ha diramato l’allerta meteo per le giornate di oggi e domani. Nello specifico, oggi, la Sardegna e tutto il settore tirrenico saranno colpiti da un forte vento di Maestrale che si tradurrà, riporta la redazione di Fanpage, in una bufera di vento con mareggiate su Campania e Sicilia. Per quanto attiene al Nord, invece, la Bora trascinerà con se la neve che durante la notte imbiancherà l’Appennino Calabro Lucano e le zone pugliesi del Gargano e dell’Irpinia. La giornata di domani ha in serbo maltempo diffuso su tutta la penisola. Protagonista al nord sempre la Bora con forti raffiche sull’Adriatico, nonché neve fino a bassa quota su, riporta Fanpage, Marche, Abruzzo, Molise. Nuove tempeste di vento arriveranno anche sul settore tirrenico e fenomeni nevosi a sud, specialmente su Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia. Mari molto agitati e temperature che scenderanno di circa 10°C rispetto a quelle dei giorni scorsi. Stando all’avviso pubblicato dalla Protezione Civile sul proprio sito “I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche“.

Leggi anche —> Meteo febbraio, arriva la neve anche a bassa quota

Maltempo
(foto dal web)