Test Sepang: Bradley Smith promuove la nuova Aprilia

Bradley Smith rilascia il primo feedback sulla nuova Aprilia RS-GP 2020. Martedì tocca ad Aleix Espargarò girare a Sepang.

Bradley Smith
Bradley Smith (Getty Images)

Aprilia deve mettersi alle spalle una stagione 2019 molto difficile, conclusa all’ultima posizione nella classifica dei costruttori. Massimo Rivola, nuovo direttore sportivo, ha però firmato un anno di ricostruzione per la casa di Noale, lasciando a Romano Albesiano il ruolo di responsabile tecnico. Questo ha permesso di accelerare i tempi dello sviluppo, lavorare sull’arrivo di nuovi ingegneri dal mondo della Formula 1 e sullo sviluppo della RS-GP.

Questo progetto ha costretto i piloti Aprilia Aleix Espargaro e Andrea Iannone a combattere per tutta la stagione 2019 con una moto in grande difficoltà. L’attesa si è conclusa nel test MotoGP a Sepang, dove il costruttore italiano ha lanciato la nuova RS-GP affidandola inizialmente alle mani del ciclista Bradley Smith. “Quei sei o sette mesi di attesa sono valsi la pena”, è stato il verdetto di Smith dopo il primo giorno intero di test sul prototipo del 2020.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Buon lavoro Aprilia

Motore V4 a 90° è la principale novità, ma anche un’aerodinamica più aggressiva e novità su ogni sezione. “Abbiamo avuto due o tre grandi aree in cui abbiamo faticato”, ha detto il tester Aprilia a MotoMatters.com. “Ma la cosa grandiosa è che gli ingegneri sono riusciti a modificare tutto sulla moto. Hanno studiato ogni area e hanno migliorato tutte quelle in cui c’erano problemi”. Gli ingegneri di Aprilia non hanno solo affrontato i principali punti deboli, ma hanno fatto passi avanti in ogni parte della moto.

Al momento c’è solo una moto 2020 e un numero limitato di ricambi. Di conseguenza il pilota britannico ha preferito non rischiare con il time attack. La priorità era riportare il prototipo sano e salvo ai box. Di conseguenza domani lascerà il timone ad Aleix Espargarò che avrà a disposizione due moto, la vecchia e la nuova, così da poter fare i primi confronti e cominciare a lavorare sull’assetto della nuova RS-GP. Aleix Espargarò sarà affiancato da Lorenzo Savadori, che a Sepang sta imparando a guidare la MotoGP e verrà valutato come un possibile futuro collaudatore per il futuro.

Leggi anche —> Prime immagini della nuovissima Aprilia MotoGP 2020 (FOTOGALLERY)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Shakedown is complete. Handing over the 2020 to @aleixespargaro. 📷 @shooterbikes

Un post condiviso da Bradley Smith (@bradleysmith38) in data: