La benzina costa meno “grazie” al coronavirus

0
77

Il Coronavirus porta con sè inaspettati effetti positivi non soltanto per le case farmaceutiche che stanno vedendo aumentare il valore dei propri titoli in Borsa: anche la benzina costerà meno. Vediamo perchè.

La benzina costa meno "grazie" al coronavirus
Prezzo carburante (foto Pixabay)

La bensina costerà meno nei primi giorni della prossima settimana. Così secondo il bollettino di Figisc e Anisa Confcommercio che segnala questa eventualità.

Si tratta di ribassi del prezzo finale dell’ordine di 0,5-0,7 cent al litro dovuti al calo del prezzo del greggio, per l’allarme in economia a seguito della diffusione del coronavirus.

Già venerdì 31 gennaio l’Eni aveva stabilito la diminuzione del prezzo consigliato ai gestori di 1 centesimo al litro su benzina e diesel cosa che ha portato il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina a 1,580 euro e del diesel a 1,472 euro.

Leggi anche —>Gli straordinari effetti collaterali del Coronavirus

Cala il prezzo della benzina ma in realtà non è un dato davvero positivo

La diminuzione del prezzo della benzina può sembrare di primo acchito un segnale positivo soprattutto per i consumatori italiani abituati ai rincari dovuti alle accise.

In realtà, la diminuzione del prezzo del greggio è dovuto alla fibrillazione dei mercati dinnanzi all’allarme diffusione coronavirus.

I Paesi produttori di petrolio sono dunque molto preoccupati e l’Opec+, cioè i membri dell’Opec più altri produttori tra cui la Russia, stanno discutendo la possibilità di anticipare di un mese il previsto vertice del 5 e 6 marzo.

Ieri sera è emerso da quanto riferito da un delegato dell’agenzia Bloomberg che le date potrebbero essere l’8-9 febbraio e il 14-15 febbraio e in ogni caso è fissata la riunione del comitato tecnico comune per i prossimi 4 e 5 febbraio a Vienna.

Di certo, il vaccino tanto atteso sarà l’unica via d’uscita da una serie di dinamiche anche economicamente rilevanti.

Leggi anche —>Il vaccino per il coronavirus pronto in tre mesi

La benzina costa meno "grazie" al coronavirus
Pompe di benzina (foto Pixabay)