Un team di MotoGP targato Valentino Rossi? Si farà, ma non adesso

0
244

Valentino Rossi potrebbe in futuro portare al battesimo in MotoGP il proprio team. Ciò però non accadrà prima del suo definitivo ritiro.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi nei prossimi mesi dovrà decidere se continuare o meno la propria carriera in MotoGP. Qualora dovesse decidere di fermarsi, però, per il Dottore si tratterebbe in un certo senso solo di un arrivederci. Il suo team, infatti, in questi anni è cresciuto tantissimo, portando a casa anche un titolo iridato nel 2018 con Francesco Bagnaia: va da sé quindi che rivedremo ancora il numero 46 nel paddock, magari in una veste diversa.

Come riferisce il Corriere della Sera, infatti, sul piatto per il futuro ci potrebbe essere anche l’ipotesi di un team targato Valentino Rossi anche in MotoGP. Come è probabile immaginare, la squadra dovrebbe essere supportata dalla Yamaha, visto lo stretto rapporto tra il marchio di Iwata e il Dottore.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Tanti gli ex piloti tornati come team manager

Questo però è un discorso sul lungo periodo. Lo stesso Alessio Salucci, amico storico di Valentino, interpellato sull’argomento avrebbe risposto: “È molto distante dal prendere forma”. L’impressione è che, per far sì che questa idea prenda forma, bisognerà attendere proprio il ritiro del numero 46 dalla MotoGP.

Chi mastica il mondo delle corse sa benissimo che per mettere su un team di MotoGP ci vogliono moltissimi soldi, ma Valentino avrebbe dalla sua parte il solito squadrone di sponsor pronto a sostenerlo anche in questa nuova avventura. In fondo non sarebbe la prima volta che un ex pilota italiano ritorna nella classe regina in veste di team manager: Gresini e Cecchinello sono due esempi perfetti, visto che negli ultimi anni i loro team tanto bene hanno fatto in MotoGP. Il patron del circus a due ruote, Carmelo Ezpeleta, dal canto suo accoglierebbe a braccia aperte un ritorno di Valentino come team manager. Chi vivrà vedrà.

Leggi anche —> Sky VR46, i team di Moto2 e Moto3 2020 si svelano a Tavullia (GALLERY)

Antonio Russo

Rossi (Getty Images)
Rossi (Getty Images)