Meteo febbraio, arriva la neve anche a bassa quota

Dopo un inizio tutto primaverile del mese di febbraio, il meteo ha in serbo peggioramenti che però rimarranno confinati tra il 5 ed il 7: un’incursione del freddo che porterà neve a bassa quota anche al Sud.

Meteo Neve
(Getty Images)

Un accenno di primavera quello concesso dall’alta pressione all’inizio del mese febbraio: temperature oltre la media stagionale, tempo stabile e soleggiato su quasi tutta la penisola e venti deboli. Una condizione che per almeno un paio di giorni, ossia tra il 5 ed il 7, subirà uno stop a causa dell’incursione di una corrente gelida che farà ripiombare il paese in un pieno e rigido inverno con nevicate anche a bassa quota.

Meteo febbraio, neve a bassa quota: breve stop al bel tempo

Dovrebbe durare solo un paio di giorni il ritorno del gelido inverno, stando a quanto riportano gli esperti di Meteoweb, poi grazie all’alta pressione sull’Italia dovrebbe tornare a splendere il sole. Un aggiornamento confermato dagli ultimi modelli che vedono un’imminente incursione di aria fredda pronta ad investire la nostra penisola mettendo in pausa questo clima tutto primaverile che sta regalando temperature ben oltre la media stagionale. Un inverno breve che, però, farà registrare nevicate anche a bassa quota, finanche sulle Isole maggiori: il clou è atteso per il 5 febbraio. Il peggioramento, riportano gli esperti di Meteoweb, avrà inizio nel corso della notte del 4 nel settore settentrionale con venti gelidi sulle Alpi e nevicate che si andranno ad abbassare sino a bassa quota. Nelle giornate di martedì e mercoledì l’impietosa discesa del freddo non lascerà scampo all’intera penisola: a partire dall’Adriatico la Bora trascinerà neve e nubi con conseguenti piogge investendo tutte le regioni centro-meridionali. A subire maggiormente la rigida incursione del freddo, secondo Meteoweb, saranno Marche, localmente anche l’Est Umbria, poi soprattutto Abruzzo, Molise, Campania, Puglia ed il Nord della Basilicata, di striscio anche la Calabria tirrenica. La Sicilia, invece, soprattutto sulle Madonie ossia nell’area tra Messina e Palermo, subirà intense precipitazioni. Nelle medesime regioni poc’anzi citate vi sarà la possibilità, nella notte di mercoledì, che si verifichino fenomeni nevosi anche a bassa quota, tra i 200 ed i 300 mt. In Sicilia la quota neve potrà raggiungere i 400 metri. Le altre regioni, invece, ed il resto della Sicilia godranno di un tempo seppur freddo, asciutto fatta eccezione per qualche precipitazione sparsa. Giovedì 6 febbraio, riferiscono gli esperti di Meteoweb, sull’Adriatico l’alta pressione tornerà a riportare il bel tempo, con temperature tuttavia ancora molto basse a causa della Bora e della Tramontana. Nella giornata di venerdì 7 si dovrebbe tornare a godere in toto del bel tempo.

Leggi anche —> Meteo febbraio: caldo primaverile ma solo per poco

Meteo neve