Va a scuola senza compiti fatti e pensa di scamparla in questo modo. Ma al suo ritorno a casa un bambino riceve una sorpresa amarissima.

scuola compiti
Va a scuola senza compiti fatti e pensa di farla franca in questo modo FOTO tuttomotoriweb

I compiti di scuola possono essere una vera faticaccia. In particolar modo nelle settimane immediatamente successive alle festività di Natale. Deve averla pensata così un bambino di una scuola elementare di una non precisata località italiana. Il nostro non ha svolto gli esercizi quotidianamente assegnati per casa da presentare all’indomani. Al suo posto ha consegnato al maestro una nota nella quale spiega il perché non abbia ottemperato ai propri doveri. “Ciao maestro, sono la mamma di Luca (nome di fantasia, n.d.r.). Non a fatto i compiti perché era tornato stanco e non appotuto fare i compiti di scuola”. Vi pare una giustificazione scritta da un genitore? No infatti. È stato lo stesso improbo alunno a produrla. “L’ha scritta tua mamma questa?” ha chiesto l’insegnante al ragazzino. Lui ha mentito, dicendo di si. E ha pensato di averla fatta franca.

LEGGI ANCHE –> Scuolabus con a bordo oltre venti bambini finisce in un torrente: tragico bilancio

Scuola compiti, il bambino improbo viene scoperto

Ma una volta tornato a casa è incappato nelle ire di sua madre furiosa. E tanti di noi sanno bene come sia meglio non fare arrabbiare una mamma. Sapete com’è finita? Con la malefatta inevitabilmente venuta a galla. Il maestro in persona infatti aveva provveduto ad avvisare la madre dell’indisciplinato bambino, che non aveva svolto i compiti per scuola come invece avrebbe dovuto. Oltre alla punizione che sicuramente si sarà beccato, ecco piovere anche un bel 2 per gli orribili errori di ortografia emersi nella falsa giustificazione. E pure una nota di demerito scritta sul diario. Ma agli occhi di tanti sul web, dove questa bravata è diventata virale, in molti ci vedono solo tanta innocente ingenuità, tipica dei bambini.

LEGGI ANCHE –> Dolori mentre è in aula: studentessa partorisce nel bagno della scuola