Jordi Torres, niente Mondiale Superbike nel 2020: correrà in ESBK

0
177

Saltata la permanenza nel mondiale Superbike con il team Pedercini, nel 2020 Jordi Torres gareggerà nel Campeonato de España ESBK su moto Honda.

Jordi Torres Superbike
Jordi Torres

Jordi Torres nel 2020 non sarà tra i piloti della griglia del campionato mondiale Superbike. Avrebbe dovuto correre con il team Pedercini Racing, ma alcuni problemi sorti con il main sponsor Global Service Solution hanno fatto saltare tutto.

La squadra mantovana avrebbe dovuto schierare sia lui che Lorenzo Savadori, invece nessuno dei due sarà al via della stagione WorldSBK. Se il pilota italiano si trova ora a Sepang per testare l’Aprilia MotoGP, invece lo spagnolo ha annunciato ieri che correrà nel Campeonato de Espana ESBK con il team LaGlisse in sella a una Honda.

Torres aveva vissuto un 2019 positivo con il team Pedercini e sembravano esserci i presupposti per dei progressi ulteriori quest’anno. Il 32enne rider catalano aveva trovato un buon feeling con la Kawasaki. Ma ormai tutto questo non conta più. Jordi adesso è concentrato sulla sua nuova avventura nel campionato spagnolo Superbike.

Per quanto riguarda la squadra di Lucio Pedercini, in queste settimane si sta organizzando il progetto 2020 e presto dovrebbe essere annunciato il nuovo pilota. Il nome più gettonato è quello di Sandro Cortese, rimasto libero dopo il divorzio dal team GRT Yamaha e il mancato ingaggio da parte del team Ten Kate. Nei recenti test WorldSBK ha guidato la Ducati del team Barni in sostituzione di Leon Camier. Vedremo cosa succederà.

Leggi anche -> Superbike 2020, Redding non teme Rea: “Posso batterlo”