Virus cinese, confermati due casi di contagio in Italia

Una coppia di coniugi cinesi, in vacanza a Roma, è risultata positiva al coronavirus: i due, giunti in Italia con una comitiva di altri 19 connazionali, sono stati ricoverati presso l’ospedale Spallanzani della Capitale.

A 48 ore dal ricovero di una coppia di turisti cinesi, il presidente Giuseppe Conte ed il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della loro conferenza hanno ricevuto una drammatica conferma: i due, ricoverati all’ospedale Spallanzani di Roma, sono risultati positivi al nuovo coronavirus. Considerato che facevano parte di una comitiva di 21 turisti anche gli altri sono stati condotti presso il nosocomio per tutti gli accertamenti del caso.

Coronavirus Italia, coppia di turisti cinesi a Roma risulta positiva

Una comitiva di 21 turisti sarebbe atterrata da Pechino all’aeroporto di Milano Malpensa lo scorso 23 gennaio con l’intento di girare l’Italia in pullman. Di loro, i primi a giungere a Roma, ed alloggiare presso l’hotel Palatino in via Cavour, sarebbe stata una coppia di coniugi che qualche giorno dopo avrebbe dovuto essere raggiunta dal resto della comitiva. Nella giornata di mercoledì, riporta La Repubblica, la coppia di marito e moglie, 67 e 66 anni, provenienti proprio dalla provincia di Wuhan, focolaio dell’epidemia da nuovo coronavirus, avrebbero allertato la reception della struttura ricettiva chiedendo aiuto per l’uomo che manifestava febbre alta. Il personale dell’albergo, captato il pericolo si sarebbe rivolto al 118: sul luogo è immediatamente giunta un’ambulanza che li ha trasferiti d’urgenza all’Ospedale Spallanzani. Ieri sera, riporta La Repubblica, nel corso della conferenza stampa di Giuseppe Conte e del ministro della Salute Speranza, è giunta l’ufficialità: la coppia di turisti è risultata positiva al nuovo coronavirus. Notizia che ha fatto scattare la procedura ed il protocollo di sicurezza con massima discrezione, senza creare allarmismi. Il primo passo è stato quello di rintracciare e fermare il pullman con gli altri 19 turisti, riporta La Repubblica: nessuno di loro è stato fatto scendere, ma gli è stato fornito cibo ed acqua prima che venissero trasportati in ospedale. Al momento, riferisce La Repubblica, a rimanere in isolamento solo la coppia di coniugi. L’Hotel ha fatto sapere che la situazione è sotto controllo e che la stanza in cui hanno alloggiato i due è stata sigillata.

Leggi anche —> Coronavirus, il virologo Pregliasco: “Temo che possa arrivare in Italia”

Coronavirus Cina
(Getty Images)