Lo scherzo di Lorenzo: “conto” come gli altri piloti Yamaha messi insieme

0
4012

Jorge Lorenzo fa il gioco dei numeri di gara: la somma di quelli di Valentino Rossi, Maverick Vinales, Fabio Quartararo e Franco Morbidelli equivale al suo

Jorge Lorenzo (Foto Gold & Goose/Red Bull)
Jorge Lorenzo (Foto Gold & Goose/Red Bull)

Si sente ormai un pilota Yamaha a tutti gli effetti, Jorge Lorenzo, anche se non ha ancora percorso i primi chilometri in pista con la sua nuova M1. Il debutto ufficiale da collaudatore della Casa dei diapason andrà in scena dal 2 al 4 febbraio, con lo shakedown di Sepang che precederà l’inizio dei veri e propri test collettivi pre-campionato, sempre sul circuito malese.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Intanto, però, il campione maiorchino ha già avuto modo di riflettere e anche di scherzare sul suo nuovo ruolo. L’ultima boutade è quella che ha affidato ai suoi profili ufficiali sui social network, in cui fa notare che da solo “conta” quanto tutti gli altri portacolori della Yamaha messi insieme: quantomeno sotto il profilo numerologico, visto che il 99 che porta stampigliato sulla carena è la somma esatta dei numeri di gara dei suoi compagni di marca.

Jorge Lorenzo, il destino nei numeri?

Il 46 di Valentino Rossi, più il 12 di Maverick Vinales, più il 20 di Fabio Quartararo, più il 21 di Franco Morbidelli, infatti, calcolatrice alla mano, fa esattamente 99. “Sembra che il destino fosse scritto (o forse aggiunto)”, sorride Por Fuera nella didascalia che accompagna questa immagine. Se il conto si sposta nell’ambito del palmares, il cinque volte iridato Lorenzo non vale certo quanto i nove Mondiali del suo ex compagno di squadra Rossi, ma dall’alto dei suoi tre titoli mondiali e delle 47 vittorie conquistate tutte a Iwata, sicuramente ha vinto molto di più di tutti gli altri con cui condividerà il box.

Ma in fondo si tratta solamente di un gioco, di uno dei tanti modi che i social media offrono oggi per fare quattro risate, anche tra piloti di MotoGP. Come conferma il commento che ha prontamente postato sotto la stessa immagine Quartararo: “Stile simile con il tizio che sta in basso a sinistra, no?”, ovvero lui stesso. Il clima in casa Yamaha, insomma, sembra piuttosto disteso e rilassato. Almeno per ora.

Leggi anche —> Lorenzo, non solo test: con la Yamaha potrebbe anche tornare a correre

Jorge Lorenzo (Foto Markus Berger/Red Bull)
Jorge Lorenzo (Foto Markus Berger/Red Bull)