Acura, ecco come viene prodotto il motore V6 della nuova NSX – VIDEO

E’ brutto dirlo, ma è facile ignorare l’Acura NSX. È così fin dal Salone Internazionale dell’Automobile del Nord America del 2015 a Detroit, dove il debutto della NSX è stato drammaticamente oscurato dall’arrivo improvviso della nuova Ford GT. Così, sembra che Acura voglia ricordare alla gente che la NSX è qui, e che ha un V6 biturbo da 3,5 litri degno della vostra attenzione.

motore acura nsx
(Image by Motor1)

La casa automobilistica ha pubblicato un nuovo video su YouTube che approfondisce il progetto del motore potenziato, che viene costruito nell’esteso stabilimento di motori Honda di Anna, Ohio. Si tratta in realtà del più grande stabilimento Honda al mondo dedicato ai motori, che ogni giorno sforna 4.500 motori prodotti in serie. Ovviamente, il motore NSX non fa parte di quella produzione giornaliera – il video spiega come viene costruito a mano in un’area molto piccola dello stabilimento che sembra una camera asettica dell’Area 51. Ogni motore impiega cinque ore per essere montato, e vengono poi rodati proprio lì prima di entrare in macchina.

Il video è pieno zeppo di vari fatti che gli appassionati di auto e di curiosità ameranno. L’angolo di inclinazione del motore a 75 gradi, per esempio, è tratto direttamente dai disegni della Formula 1 e delle corse Indy. Accoppiato con il suo sistema di olio a carter secco, il motore, una volta montato, è ancora più basso della parte superiore delle gomme. Ogni motore è anche bilanciato a mano dopo il montaggio. E naturalmente, il motore biturbo è un’esclusiva della NSX.

Una cosa non menzionata nella clip è il sistema ibrido dell’auto, che utilizza un banco di motori elettrici in aggiunta al V6 per una potenza combinata di 573 cavalli. 500 di questi cavalli provengono però dal motore a gas, quindi è certamente il punto nevralgico della NSX.

Vi lasciamo al video della produzione del motore della Acura NSX: