Marquez risale in moto dopo l’operazione: “Ecco come sto” (GALLERY)

0
2265

Marc Marquez torna a girare in moto due mesi e mezzo dopo l’intervento chirurgico alla spalla destra: ecco come sta e qual è la sua condizione fisica

Marc Marquez in sella (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Marc Marquez)
Marc Marquez in sella (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Marc Marquez)

Non è ancora una MotoGP: probabilmente si tratta di una Beon 450, una moto utilizzata da molti piloti della classe regina per allenarsi e replicare l’impegno fisico e lo stile di guida richiesto dai prototipi del Motomondiale. Quel che conta di più, però, è che Marc Marquez è risalito in sella per la prima volta, due mesi e mezzo dopo l’operazione chirurgica alla spalla destra a cui si è sottoposto lo scorso 27 novembre.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La giornata di prove si è svolta sulla pista di kart di Vendrell, a sud di Barcellona, e l’obiettivo principale, naturalmente, era quello di verificare la condizione fisica del Cabroncito: “Dopo due mesi senza moto, ieri ho girato di nuovo per controllare come mi sentissi alla spalla destra”, ha spiegato Marquez sul suo account ufficiale di Instagram. “Le sensazioni non sono le migliori, ma sono molto contento perché stiamo facendo passi in avanti importanti”.

Marquez, i dubbi alla vigilia del test di Sepang

Lo stesso campione del mondo in carica, del resto, aveva preannunciato che non sarà in forma perfetta ai prossimi test pre-campionato di Sepang, in programma dal 7 al 9 febbraio, perché il recupero dall’intervento si sta rivelando più lungo del previsto. Pur trattandosi di un’operazione meno invasiva di quella alla spalla sinistra di dodici mesi fa, infatti, la necessità di intervenire sui nervi ha rallentato significativamente la sua riabilitazione.

“Penso che il test in Malesia sarà come l’anno scorso, non riuscirò a fare tutti i giri che voglio, ma mi aiuterà anche a lavorare sulla spalla”, aveva rivelato Marquez la settimana scorsa. “Un anno fa Jorge Lorenzo era infortunato perciò spettava a me sviluppare la moto. Ora la dinamica è la stessa perché il mio compagno di squadra è Alex, che è un debuttante, e non gli posso chiedere molto sui concetti della moto, perché come già valeva per Jorge deve prima comprenderla e capire la Honda”. L’annata di Marc Marquez, insomma, comincia tutta in salita.

Leggi anche —> Marquez, il recupero dall’operazione è lungo, faticoso e doloroso (VIDEO)

Marc Marquez in sella (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Marc Marquez)
Marc Marquez in sella (Foto dal profilo ufficiale Instagram di Marc Marquez)